Cartoomics 2019: focus on comics

Cartoomics 2019: focus on comics
4.000 metri quadri di comics! Ospiti, incontri, mostre e collezionismo. Ospite speciale: Max Bunker. Premio Cartoomics 2019: Ivo Milazzo. Ospiti stranieri: Esad Ribic (Thor, Silver Surfer, X-Men) e Mahmud A. Asrar (X-Men, Conan, Avengers).

Come da tradizione, la grande area Comics di occupa la parte centrale della planimetria, ossia tutto il Padiglione 16 con 4000 mq dedicati al collezionismo, alle mostre, agli editori, ai nuovi fumettisti emergenti con le autoproduzioni e, ovviamente, alle presentazioni editoriali di tutte le novità del prossimo anno con più di 50 incontri.

Locandina-Cartoomics-2019-Definitiva-B_Notizie Per tutti i giorni della manifestazione, presso gli stand degli oltre 35 editori presenti, da Sergio Bonelli Editore a Panini Comics, da Bao Publishing ad Astorina, e ancora Alastor Pegasus, RW Edizioni, Edizioni Star Comics, Dynit, Edizioni BD/J-POP Manga e IT! Comics fino all’importante new entry di Feltrinelli Comics, si potranno incontrare sceneggiatori, disegnatori, editori, direttori responsabili delle più importanti testate nazionali e partecipare alle presentazioni ufficiali che si terranno nelle tre Agorà presenti nel padiglione.

Tra gli ospiti, solo per citarne alcuni, si segnalano: Max Bunker (Luciano Secchi), Ivo Milazzo, Giancarlo Soldi, Enzo Facciolo, Giuseppe Palumbo, Silvia Ziche, Alfredo Castelli, Esad Ribic, Mahmud A. Asrar, Jacopo Camagni, Marco B. Bucci, Isaak Friedl, Oscarito, Aldo Di Gennaro, Giovanni Freghieri, Giuseppe Montanari, Mattia Labadessa, Tito Faraci, Dario Perucca, JP Ahonen, Cristina Scabbia (Lacuna Coil), Giorgio Sommacal, Davide Barzi, Oskar, Moreno Burattini, Fabiano Ambu, Elena Mirulla, Capitan Artiglio, Alessandro Baronciani, AlbHey Longo, Nova, Giulio Macaione, Elisa Macellari, Alvaro Ortiz, Nicolò Pellizzon, Teresa Radice e Stefano Turconi, Mauro Boselli, Fabio Civitelli, Roberto De Angelis, Maurizio Dotti, Michele Masiero, Emiliano Mammucari, Matteo Cremona, Alessio Avallone, Luigi Mignacco Stefano Vietti e Luca Enoch. Oltre ovviamente agli esperti capitanati dal creatore di Lupo Alberto, Silver, che interverranno al convegno Oltre le nuvole previsto nel Centro Congressi di Fiera Milano giovedì 7 marzo a partire dalle ore 14.30 e dedicato alle nuove frontiere del fumetto con particolare riferimento al rapporto tra comics e licensing (comunicato allegato).

GLI OSPITI DI CARTOOMICS

LS-cravatta-Gialla_Notizie Ospite speciale 2019 di Cartoomics non poteva che essere Max Bunker (Luciano Secchi), che proprio quest’anno festeggia i 50 anni della sua creatura più celebre, Alan Ford. A celebrarlo, un incontro (sabato 9 marzo, ore 16.00 presso Sala Eventi Multimedia) condotto dal direttore artistico di Cartoomics Filippo Mazzarella per ripercorrere questi magnifici 50 anni tra ricordi e uno sguardo al futuro senza lasciarsi sfuggire una copia del numero di Alan Ford che verrà distribuito a Cartoomics con una speciale variant cover celebrativa che diventerà una vera “chicca” per ogni collezionista! Presenti all’incontro anche il disegnatore Dario Perucca, che da trent’anni ha raffinato lo stile necessario per succedere a Magnus e Paolo Piffarerio, nonché Moreno Burattini che presenterà in anteprima un volume dedicato all’agente del gruppo TNT edito da Cut-Up Publishing. Non solo: in collaborazione con WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano, sarà allestito un omaggio espositivo che svelerà i segreti del mitico Gruppo TNT, un assaggio della grande mostra dedicata ad Alan Ford che il Museo di viale Campania allestirà dal 25 maggio.

Il Premio Cartoomics 2019, riconoscimento alla carriera per una vita dedicata al fumetto, andrà al grande disegnatore Ivo Milazzo, storico artista che ha dato vita a un personaggio protagonista del fumetto italiano come Ken Parker, ma anche Paperino, Tex Willer, Nick Raider, Magico Vento e tante altre pubblicazioni che svelano il suo raffinatissimo e inconfondibile stile. Milazzo verrà premiato nel corso di un incontro condotto da Loris Cantarelli, direttore editoriale della rivista Fumo di China, che si terrà domenica 10 marzo alle ore 14 presso l’Agorà 3.

Non poteva mancare la celebrazione di un’autentica protagonista del fumetto internazionale come Minni, la storica compagna di Topolino. Minnie è infatti affianco a Topolino fin dal 1928, anno di uscita del primo corto con sonoro sincronizzato Steamboat Willie di cui Minni e Topolino sono protagonisti. Per celebrare un’icona così importante verrà allestito un autentico “Minni Saloon” dove ci si potrà immergere nel suo mondo, prendere lezioni di trucco da make up artists esperte e assistere, tutti i giorni alle 11:00 e alle 15:00, a una vera e propria art class di disegno tenuta da Claudio Sciarrone, disegnatore Disney! Per parlare di Minni e della sua storia, domenica 10 marzo, alle ore 15.45, presso l’Agorà 3 si terrà uno speciale incontro-masterclass con Claudio Sciarrone e Roberto Gagnor che sveleranno tutti i segreti di questo personaggio così amato e popolare.

In occasione del lancio della nuova serie del barbaro Conan, tornato nel roster degli eroi Marvel, Panini Comics annuncia la presenza a Cartoomics del team creativo di superstar composto dai disegnatori Esad Ribic (Thor, Siolver Surfer e X-Men) e Mahmud A. Asrar (X-Men, Avengers).

In un incontro speciale, previsto venerdì 8 marzo alle 15.00 in Agorà 3, lo sceneggiatore principe Alfredo Castelli, vulcanico creatore di Martin Mystère e prolificissimo autore di fumetti a 360°, festeggerà il suo golden retirement ripercorrendo i cinque decenni lungo i quali si è consolidata la sua carriera.

LE MOSTRE DI CARTOOMICS

4-4_Notizie

OMAGGIO AD ALAN FORD – Allestito da WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano, Omaggio ad Alan Ford è una sorta di piccolo vademecum espositivo che illustra la storia del Gruppo TNT, il manipolo di protagonisti della serie Alan Ford. Grazie a una serie di pannelli illustrati si potranno scoprire i segreti dei personaggi più amati della serie. La mostra è solo un piccolissimo assaggio della grande esposizione che verrà allestita al Museo del Fumetto dal 25 maggio in collaborazione con Cartoomics per festeggiare i 50 anni di Alan Ford.

SUPEREROI E RADIAZIONI – Ideata e realizzata da AIFM (Associazione Italiana di Fisica Medica), in collaborazione con WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano, la mostra Supereroi e radiazioni racconta la nascita e l’evoluzione dei diversi Supereroi grazie all’utilizzo delle radiazioni, in parallelo alla scoperta e all’evoluzione tecnologica avvenuta nell’impiego e utilizzo delle radiazioni stesse da parte della figura del Fisico Medico, egli stesso moderno “Supereroe” nel partecipare alla lotta contro il cancro… Protagonisti della mostra non potevano che essere i supereroi Marvel nati nei primi anni Sessanta secondo l’insolita ed innovativa formula “supereroi con super problemi”: oltre alle avventure in calzamaglia, devono infatti affrontare tutti gli alti e bassi della vita di ogni giorno, dalle bollette da pagare alle complicazioni sentimentali.
Oggi, più famosi che mai grazie a kolossal cinematografici e serie tv che li vedono protagonisti, Spider-Man, Daredevil e tutti gli altri acquisiscono i propri poteri grazie alle radiazioni, che arrivano nei modi più disparati, dall’aracnide radioattivo dell’Uomo Ragno alla bomba gamma dell’incredibile Hulk.

DIABOLIK VISTO DA ENZO FACCIOLO – Diabolik è una presenza costante a Cartoomics e come da tradizione anche quest’anno Astorina sarà presente, adiacente il suo stand, con una mostra dedicata a un autentico maestro del fumetto italiano: Enzo Facciolo. La mostra “Diabolik. Visto da Enzo Facciolo” propone una ricca esposizione di tavole originali, memorabilia e gadget ed è dedicata allo storico disegnatore della serie che più di ogni altro ha contribuito a creare la veste grafica del personaggio così come lo conosciamo oggi. Facciolo disegna il suo primo Diabolik nel 1963 regalandogli una fisionomia definitiva, iconica. Da allora ha firmato più di 200 episodi, adattando lo stile grafico alla graduale evoluzione narrativa della serie a fumetti. La mostra propone al visitatore una ricca carrellata di tavole e disegni originali pubblicati recentemente sul volume “Diabolik. Visto da Enzo Facciolo”, edito da Astorina e Mondadori Oscar INK.

SELF COMICS

Cresce esponenzialmente anche l’area Artist Boulevard e Self Comics, ossia il grande spazio che Cartoomics riserva alle autoproduzioni e agli artisti che si propongono autonomamente al di fuori dei grandi circuiti editoriali: sono infatti oltre 90 i fumettisti e gli illustratori che animeranno questo spazio incredibile in cui convivono fianco a fianco grandi matite affermate che hanno deciso di produrre qualcosa di autonomo con nuove promesse del fumetto che tentano di trovare la loro strada nel mondo del fumetto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su