Torna la Milan Games Week e Cartoomics 2022

Torna la Milan Games Week e Cartoomics 2022
Dal 25 al 27 novembre presso la fiera di Rho torna l’appuntamento che riunisce fumetto, gaming e la cultura pop a 360 gradi. Ospite d'onore: Humberto Ramos!

Cartoomics2Torna, dal 25 al 27 novembre presso la fiera Rho di Milano, la Milan Games Week e Cartoomics 2022, appuntamento dedicato alla cultura pop e all’intrattenimento, dal fumetto ai videogiochi passando per giochi da tavolo, cosplayer e content creators.
Oltre a un programma sempre più ricco e coinvolgente già disponibile su Milangamesweek.it/agenda, per la prima volta in assoluto occuperà ben 4 Padiglioni di Fiera Milano Rho (20-16-12-8).

Per la parte dedicata ai fumetti di Cartoomics 2022, il cuore pulsante della kermesse sarà il Padiglione 12, tanto da chiamarsi Electric Town, chiaro riferimento al noto quartiere di Tokyo: Akihabara. Non a caso, qui fanno capolino i principali editori di fumetti, manga e graphic novel, oltre ai più importanti giochi di carte, di ruolo e da tavolo in assoluto, ma anche miniature, gadget e merchandising di ogni tipo.

Humberto Ramos 1 Ospite d'onoreIl protagonista indiscusso sarà il mitico Humberto Ramos, con lui tantissimi altri artisti degni di nota come , Dado, Pera Toons, Violetta Rocks, Elisabetta Cifone, Fumeddy, Bigio, Virginia Salucci, Mihai Rotari, Luca Berlati, , e moltissimi altri. Grande ritorno per Sergio Bonelli Editore, con tante anteprime e una lunga schiera di autori ospiti per la gioia degli appassionati milanesi: , Stefano Vietti e Riccardo Crosa di Dragonero, di , Mario Rossi (Majo) di Dampyr, Giampiero Casertano di , Sergio Gerasi di Eternity. La morte è un dandy, Jacopo Camagni e di Simulacri. Brecce, Anna Lazzarini de La Cautela dei Cristalli e di Mr. Evidence. La prova della tua esistenza. Tra le anteprime esclusive i primi due volumi de “Gli eroi di Dragonero”, “Le Fiabe Immortali” di Paolo Barbieri e il volume “Senzanima. Ghiaccio”.

spider-ma by ramosIn programma anche ben due mostre che celebrano e chiudono il 60° anniversario di due mostri sacri dell’universo comics globale: Diabolik e Spider-Man. Risale al novembre 1962, infatti, il 1° numero Diabolik: Il re del terrore. Da allora quell’albo è stato rivisitato più volte, nessun altro episodio, tra gli oltre 900 della “diabolika saga”, ha goduto di un simile interesse da parte di artisti e scrittori. Per l’occasione, Milan Games Week & Cartoomics, in collaborazione con Astorina, ripercorre con una mostra la mistica storia del Numero 1, esponendo tavole originali delle diverse versioni, una panoramica delle varie edizioni – comprese quelle più rare e ricercate – e una raccolta di omaggi degli autori più prestigiosi. Proprio come avviene nella mostra che chiude i festeggiamenti per i 60 anni di Spider-Man. Intitolata “1962-2022: BUON COMPLEANNO SPIDEY!”, è stata realizzata in collaborazione con – Museo del Fumetto di Milano. Grazie a sei gigantografie, ognuna dedicata a un decennio, si può cogliere in un sol colpo d’occhio l’evoluzione grafica del personaggio, grazie a una strepitosa esposizione di tavole originali di John Romita (Senior e Junior), Ross Andru, Todd McFarlane e Mark Bagley, oltre alla tavola speciale realizzata da Humberto Ramos per Marvel proprio in occasione del compleanno di Spidey. La grande scuola italiana, che ha contribuito non poco al rinnovamento del personaggio negli ultimi anni, sarà rappresentata sia da una tavola originale di Gabriele Dell’Otto, sia dall’opera realizzata ad hoc per l’occasione dal noto artista Claudio Sciarrone. E per finire la star, il Santo Graal di ogni collezionista: una copia originale dell’Amazing Fantasy n. 15 del 1962, preziosissimo esemplare autografato da Stan Lee in persona.

Grande spazio viene dato anche al fumetto indipendente e autoprodotto. Tra questi ci saranno Renape, Spaghetti Comics, Blackboard Autoproduzioni, Kuiry, Ultracani, Storie Brute, Cargo Viaggi Grafici, Green Moon Comics, Bounty Writers e molti altri. Mecenate Povero occuperà una piccola area aperta al pubblico con la sua biblioteca di fumetti autoprodotti, a cui si potrà accedere per la lettura di qualche opera del passato o del presente, in un comodo spazio relax. In questo stesso spazio avranno luogo anche alcune presentazioni di fumetti presenti in area Indie Comics, seguite da firmacopie a cura degli autori e delle autrici protagonisti. Nell’area, sarà presente con un suo stand anche WOW – Il museo del fumetto di Milano.

Insieme al mondo dell’autoprodotto, torna anche l’Artist Alley, la zona che tradizionalmente è dedicata a chi contribuisce con le proprie illustrazioni alla creazione di un fumetto. Sempre ricca di artisti e artiste, in questa area saranno esposte ogni genere di produzioni artistiche legate a questo universo: disegni originali, stampe, fan art e molto altro.

Appuntamento al 25-27 novembre, i biglietti I biglietti sono già disponibili su milangamesweek.it e cartoomics.it.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *