SaldaPress lancia RamenBurger

SaldaPress lancia RamenBurger
SaldaPress lancia una nuova collana di ristampe, ma non solo, in formato manga.

Comunicato stampa

RamenBurger – Gusto manga!
La nuova collana tra oriente e occidente

presenta RamenBurger, la nuova collana di fumetti pensata come un punto d’incontro – grafico e narrativo – tra il fumetto occidentale e quello orientale.

RamenBurger_logo

Una proposta editoriale dal taglio fusion in cui i gusti e i riferimenti culturali dei due più significativi modelli narrativi attuali si coniugano, costruita scegliendo opere di artisti occidentali in cui è possibile cogliere l’influenza del fumetto orientale e, nello specifico, quella del manga.
Da anni, infatti, il mondo editoriale guarda con attenzione e rispetto alla produzione fumettistica orientale e oggi sempre più artisti occidentali, innamorati del fumetto giapponese e delle sue caratteristiche narrative uniche, rendono omaggio con il proprio lavoro ai suoi maestri più importanti.

Non a caso il primo titolo di RamenBurger sarà di , in uscita il 16 giugno, un classico dichiaratamente influenzato dalla scuola giapponese, proposto per l’occasione in una nuova veste grafica interamente in bianco e nero e in formato manga.


La proposta di RamenBurger proseguirà con le divertentissime avventure di Volt, scritto e disegnato da Stefano “TheSparker” Conte, una serie che guarda al fumetto umoristico giapponese in cui disegni e narrazione giocano spesso su rimandi al mondo del manga; Extremity di , che ha fatto dell’omaggio ai grandi maestri giapponesi la sua inimitabile cifra stilistica, e l’inedito Bikini Armors di Bigio e Maeb, un d’azione in cui i personaggi, le ambientazioni e la storia rimandano e omaggiano l’immaginario iconografico orientale.

RamenBurger rappresenta un’importante apertura nel catalogo e, allo stesso tempo, rinnova il nostro impegno a far avvicinare nuovi lettori alle storie e agli autori che più amiamo, scegliendo da tutto il mondo i migliori titoli e offrendo la miglior edizione possibile.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su