Napoli Comicon: i vincitori dei premi Micheluzzi

Sabato 23 aprilesi è svolta la serata di proclamazione dei vincitori dei Premi Micheluzzi 2016.

Napoli Comicon: i vincitori dei premi Micheluzzi

Sabato 23 aprile, presso il Teatro Mediterraneo, si è svolta la serata di proclamazione dei vincitori dei Premi Micheluzzi 2016, assegnati dall’organizzazione di .

La giuria dell’edizione 2016 , formata daMauro Marcheselli, Francesca Fornario, Gabrile Mainetti, Silvano Mezzavilla e Valeria Parrella ha nominato i seguenti vincitori:

Miglior fumetto: Il Porto Proibito di Stefano Turconi e Teresa Radice (Bao Publishing)

Miglior serie dal tratto realistico: Lilith, di Luca Enoch (Sergio Bonelli Editore)

Miglior serie dal tratto non realistico: Rat-Man, di Leo Ortolani (Panini Comics)

Miglior disegnatore: Igort per Quaderni Giapponesi (Coconino Press)

Miglior sceneggiatore: Alessandro Tota per Il ladro di libri (Coconino Press)

Miglior fumetto estero: Il Celestiale Bibendum, di Nicolas de Crecy (Eris Edizioni)

Miglior serie straniera: Blast voll. 3-4, di Manu Larcenet (Coconino Press)

Miglior webcomic: Vivi e Vegeta, di Francesco Savino e Stefano Simeone

Miglior edizione di un classico: Dr. Slump Perfect Edition, di Akira Toriyama (Star Comics)

Miglior storia breve: Kobane Calling, di Zerocalcare (su Internazionale n. 1085)

Premio Nuove Strade (in collaborazione con il Centro Fumetto Andrea Pazienza): Francesco Guarnaccia

Premio Repubblica XL (voto del pubblico): Anubi, di Marco Taddei e Simone Angelini (GRRRz Comic)

Napoli Comicon: i vincitori dei premi Micheluzzi

Napoli Comicon ©

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

   

Inizio