Illustrada 2018, illustrazione in festa a Mondovì

Illustrada 2018, illustrazione in festa a Mondovì
Il festival dell'illustrazione "Illustrada" giunge alla sua seconda edizione a Mondovì, dal 17 al 19 maggio 2018, con un'ospite d'onore come l'illustratrice giapponese Satoe Tone. Una tre giorni d'incontri e di dibattiti sul tema del libro illustrato.

Torna per il secondo anno a Mondovì (CN) il festival Illustrada, dedicato al libro illustrato, da giovedì 17 a sabato 19 maggio 2018. L’ospite d’onore di quest’anno sarà Satoe Tone, illustratrice giapponese che oggi vive in Italia, a Milano.  Tutti gli eventi si svolgeranno a Mondovì Breo: in via Sant’Agostino o via Piandellavalle, nelle librerie, nelle vetrine o nell’ex chiesa di santo Stefano.

L’evento principale si inaugurerà giovedì 17 maggio, alle 15.00, con la mostra delle illustrazioni di Satoe Tone presso l’ex chiesa di Santo Stefano in via Sant’Agostino a Mondovì Breo. Alle 16.00 si terrà una tavola rotonda sull’albo illustrato con Caterina Ramonda (Rivista Andersen), Lorenzo Barberis (Culture Club 51, Lo Spazio Bianco) e appunto Satoe Tone, che il giorno successivo, il 18 maggio, terrà una sua lezione magistrale, presso la stessa sede.

In contemporanea, lungo via Sant’Agostino si aprirà la prima edizione del Salotto del libro per ragazzi ( con la partecipazione di Confabula, Lettera 22 e Libreria Coop), con un firmacopie di autori come Satoe Tone, Matteo Gubellini, Marco Somà, Cinzia Ghigliano, Anna Forlati, Monica Barengo, Marco Paschetta, Emanuele Racca e la presenza della rivista letteraria illustrata torinese Carie Letterarie.

Sabato 19 maggio, la sera, l’illustratore Matteo Gubellini chiuderà il Festival con uno spettacolo dal titolo “Dal libro al teatro con un latrato”. Durante la performance, Gubellini porterà in scena vari linguaggi: dal teatro di figura con pupazzi e burattini, dal kamishibai al teatro delle ombre.

L’evento era stato anticipato da una serie di laboratori nelle scuole con autori del libro per ragazzi Sofia Gallo, Fulvia Degl’Innocenti, David Conati, il quale ha anche messo in scena uno spettacolo tratto da un romanzo di Marco Tomatis.

Gli eventi sono gratuiti e aperti a tutti.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su