Di:segni: il fumetto e le sue intersezioni ad Alghero

Di:segni: il fumetto e le sue intersezioni ad Alghero
Dal 27 al 29 dicembre 2019 ad Alghero si svolgerà la prima edizione di Di:segni, festival dedicato al fumetto e alle sue intersezioni con illustrazione, cinema, teatro e musica

Dal 27 al 29 dicembre 2019 ad Alghero si svolgerà la prima edizione di Di:segni, festival dedicato al fumetto e alle sue intersezioni con illustrazione, cinema, teatro e musica con la partecipazione di numerosi ospiti e una serie di eventi, per adulti e bambini, che si svolgeranno nel centro storico della cittadina catalana che si affaccia sulla costa occidentale del nord Sardegna.

Il programma completo del festival comprende nove incontri con autrici, autori e operatori del fumetto. In ordine di apparizione:

Il 27 dicembre si svolgerà anche una performance di live painting e musica con Francesco Checco Frongia, Salvatore Maltana e Marcello Peghin.

Il festival ospiterà anche 10 esposizioni dedicate a: Laura Braga, Silvio Camboni, Ivan Canu, Giovanni Columbu, Massimo Dall’Oglio, , , , laria Palleschi e Joachim Tilloca.

Inoltre si svolgeranno due proiezioni cinematografiche dei film 5 è il numero perfetto, scritto e diretto da Igort e Kiki’s delivery service, uno dei capolavori di animazione di Hayao e uno spettacolo teatrale, Facciamo finta che chistu è Pippinu, con Gerardo Ferrara e Gianluca Dessì.

Altri appuntamenti saranno quelli con una narrazione sul cinema con Francesco Trento e con due laboratori per bambini tenuti da Andrea Pau Melis, Daniele Mocci e Scuola FUMÉ.

è gemellato con altri due festival che si svolgono nell’isola: Cada Contu e RENDEZ-VOUS DEGLI AMICI DI ZAGOR.

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su