Anteprima Noise Press: Ophidian 2: in absentia Dei (Perrimezzi, Follini)

Anteprima Noise Press: Ophidian 2: in absentia Dei (Perrimezzi, Follini)
In esclusiva per Lo Spazio Bianco le prime pagine del secondo e conclusivo volume di Ophidian, la saga urban fantasy pubblicata da Noise Press e creata da Lucio Perrimezzi e Francesca Follini.

In esclusiva per Lo Spazio Bianco le prime pagine di Ophidian 2: in absentia Dei, la saga urban fantasy creata da Lucio Perrimezzi e per

La trama di Ophidian

La vita di un uomo senza memoria diventa il prezzo da pagare per mantenere lo status quo creato dalle sue stesse azioni. Un viaggio verso la morte termina con l’avvento di Ophidian. La costituzione di un esercito riluttante e eterogeneo, radunato proprio dal nephilim. Il preludio di una battaglia apparentemente senza speranza contro l’esercito del Paradiso. Lucio Perrimezzi e Francesca Follini creano un’appassionante storia dal sapore antico, dove nulla è come sembra e dove i pericoli giungono da ogni dove.

Anteprima: Ophidian 2: in absentia Dei

Lucio Perrimezzi

Anteprima Noise Press: Ophidian 2: in absentia Dei (Perrimezzi, Follini)_Anteprime Noto in passato per essere stato il manager del misterioso luchador mascherato conosciuto come El Prostata (sebbene i più maligni ritenevano che i due fossero la stessa persona) nonché bassista del gruppo black brutal grind crust Evil Vaginal Desecration (band di cui è l’unico sopravvissuto dopo che i membri si sono uccisi a vicenda a colpi di badile, ma a lui lo volevano bene tutti), capisce infine che scrivere fumetti è un mestiere più tranquillo e soprattutto gli permette di evadere agilmente le tasse. Pubblica quindi nel 2008 il graphic novel Stupidomondo, con i disegni di Mauro Cao, e nel 2010 Rockin’ Roads, disegnato da Giulia Argnani, entrambi editi da Tunué. Nel 2009 è uno degli scrittori di Futuro Anteriore (Napoli Comicon, Centro Fumetto Andrea Pazienza). Nel 2013 esce con Il Sesto – L’amore, la vita e l’immortalità di Trevor Between per NPE, stavolta disegnato da Francesca Follini, per il quale viene candidato come miglior scrittore al Premio Boscarato dal Treviso Comic Book Festival 2013. Nel frattempo pubblica racconti e storie brevi, oltre che con la stessa Tunué (Mono, Storytellers) anche con Absoluteblack. Di recente è stato uno degli autori di Amazzoni, uscito nel 2015 per Passenger Press, con una storia disegnata da Simone Pace. È un underdog. Frequenta i bar dove gli anziani giocano a briscola e, come alcuni di loro, si addormenta improvvisamente.

 

Francesca Follini

Anteprima Noise Press: Ophidian 2: in absentia Dei (Perrimezzi, Follini)_Anteprime Disegnatrice, colorista, insegnante… Francesca è prima di tutto uno strambo pupazzetto dai capelli multicolore – attualmente rosa – che emerse un giorno dalle nebbie della bassa padana proclamando al mondo che avrebbe fatto fumetti. Per quanto il mondo abbia tirato dritto per la sua strada senza badare troppo ai di lei proclami, questa bizzarra creatura ce l’ha messa tutta ed è arrivata a pubblicare prima a livello nazionale e poi in Francia e Stati Uniti. Per darsi un’aura di credibilità insegna ai corsi serali del Centro Fumetto “A.Pazienza” e all’Accademia di Belle Arti. Le piacciono le luci colorate, gli animali e tutte le forme d’arte, meglio se all’insegna della tristezza a palate.

 

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su