Parliamo di:

SDCC ’16 – Justice League Action

Da San Diego il panel sull'attesa nuova serie animata della Justice League.

Alla San Diego Comic-Con si è tenuto uno dei primi e attesi panel, riguardante la nuova serie animata della Warner Bros. Justice League Action, in cui erano presenti per rispondere alle domande dei fan i produttori Alan Burnett e Butch Lukic, gli attori Kevin Conroy e Diedrich Bader, e il character designer Shane Glines.

Dopo avere presentato una anteprima del primo episodio, in cui si sono visti personaggi quali Mongul, Joker (doppiato da Mark Hamill), Hippolyta, Firestorm e il Dr. Stein, Lobo, Lex Luthor, Plastic Man, Harley Quinn, Vixen e Mr. Freeze, gli ospiti hanno iniziato a parlare della serie e delle atmosfere presenti al suo interno, sottolineando che questa avrà sia umorismo che situazioni più serie, in questo senso Burnett ha voluto specificare che l’obiettivo primario di questa nuova serie animata, portando al pubblico un certo tipo di azione che potesse piacere sia a un pubblico giovane, sia a un pubblico adulto.

Il produttore ha inoltre aggiunto che quasi ogni episodio inizierà con l’azione, e che i dettagli sulla Justice League verranno presentati man mano che si andrò avanti. Il suo collega Lukic ha sottolineato come in questa nuova serie sono stati aggiunti una gran varietà di personaggi e guest star, come mai era stato fatto nei precedenti show animati sulla Justice League.

Il character design Shane Glines, parlando del suo lavoro, ha detto che questo è stato influenzato in parte da quello di Bruce Timm, combinato con proprie idee personali. Confessando di avere letto solo fumetti Marvel quando era ragazzino, Glines ha però dichiarato di essere andato in profondità nella storia della DC Comics nel sintetizzare dversi elementi di design di varie epoche dei vari personaggi per i suoi design.

È stato rivelato che l’attore James Woods doppierà il personaggio di Lex Luthor, mentre Dana Snyder Plasstic Man, Hannibal Buress presterà la sua voce a Mr. Terrific mentre parteciperà allo show anche l’attore Patton Oswalt.

Conroy e Bader hanno avuto modo di elogiare il character design dei personaggi, con il primo che ha voluto in particolar modo sottolineare come i realizzatori siano riusciti a trovare un senso dell’umorismo capace di non sacrificare l’azione o lo sviluppo dei personaggi.

Rispondendo alle domande dei fan, Burnett ha dichiarato che per l’azione di questa serie ci si è ispirati a quella presente nell’originale cartoon dei Teen Titans, aggiungendo che diversi animatori di quello show hanno lavorato a Justice League Action.

Jim Krieg, che è intervenuto al panel, ha detto che il formato degli episodi della durata di 11 minuti non ha lasciato tanto tempo per concentrarsi su un grande cast, individuando singoli personaggi per ogni episodio, aggiungendo in seguito che la Legion of Doom potrebbe presentarsi in un potenziale lungometraggio animato.

Se lo show dovesse ottenere una seconda stagione, intenzione è quella di mostrare vari Robin in azione.

SDCC '16 - Justice League Action

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio