#ioscappodicasa: un “fumetto” per la disabilità

#ioscappodicasa: un “fumetto” per la disabilità
Dalla "Casa Speranza" in Valdinievole (PT), un fumetto nato all'interno del progetto di accoglienza residenziale per disabili adulti.

Il servizio “OIKOS”- Comunità di tipo familiare per l’accoglienza residenziale di persone disabili adulte rappresenta il primo servizio residenziale della Valdinievole in provincia di Pistoia, nato nel 2015. Il modello di residenzialità garantisce agli ospiti un’esperienza di vita simile a quella familiare in un ambiente accogliente e personalizzato; la finalità alla quale il servizio risponde è quella di creare un clima relazionale che possa rendere la “casa” un normale luogo di vita e non una struttura residenziale sul modello istituzionale. La casa, denominata Casa Speranza, sita a Uzzano, in base alle caratteristiche strutturali e suddivisione degli spazi interni, può accogliere fino a 8 persone diversamente abili adulte.

lI servizio è gestito da un gruppo di soggetti:

  • Associazione di famiglie di disabili Tuttinsieme

  • Associazione famiglie portatori di handicap Azzurra

  • Fondazione Mai Soli

  • Pubblica Assistenza di Uzzano

  • Cooperativa sociale La Spiga di Grano

  • Cooperativa Gruppo Incontro (ex Cooperativa sociale La Fenice)

Durante il periodo della quarantena causata dal Covid 19, gli operatori e gli ospiti di Casa Speranza hanno dato vita al primo numero di The Hope, rivista a fumetti (rielaborati da foto dal vivo), e alla prima storia: #ioscappodicasa.

#ioscappodicasa

www.incontro.coop

1 Commento

1 Commento

  1. Andrea Sabatini

    12 Agosto 2020 a 16:09

    Grazie per questo articolo, un regalo unico e meritatissimo per chi vive in questa struttura e la rende così unica e magica! Grazie ancora dai magnifici 7 e dagli operatori che hanno il privilegio di lavorare con loro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su