Parliamo di:

Intervista all’attrice Shelby Steel, Chaotic Chick in “Powers”

Vi portiamo dietro le quinte del serial "Powers" con una intervista alla giovane attrice Shelby Steel, che nel telefilm interpreta il ruolo di Chaotic Chick.
Articolo aggiornato il 22/09/2017

Intervista all'attrice Shelby Steel, Chaotic Chick in "Powers"Vi presentiamo in esclusiva  una intervista alla giovane attrice Shelby Steel, che interpreta il ruolo di Chaotic Chick nel serial , basato sul fumetto di Brian Michael Bendis e Michael Avon Oeming e trasmesso da Sony Playstation Network.

Grazie per avere accettato questa intervista, puoi presentarti ai nostri lettori e parlarci di te?
Ciao a tutti, sono Shelby Steel. Sono entusiasta perché questa è la mia prima intervista. La prima. É davvero magnifico. Vengo da Hollywood, in Florida, e un giorno ho deciso che era ora di traslocare, così ho caricato tutte le mie cose in macchina e ho guidato fino all’altro estremo del paese. Los Angeles è diventata la mia casa da ormai circa tre anni. Impazzisco al solo pensiero, perché per come immaginavo la mia vita cinque anni fa non sarei mai stata in grado di credere che sarei arrivata fin qui, a fare esattamente quello che voglio fare della mia vita.

Come sei stata coinvolta in Powers? Hai dovuto fare una audizione?
La cosa interessante è che quella era la mia terza audizione per Powers. Era, come per qualsiasi altro progetto, una audizione come tante, e avevo già fatto provini per altri due ruoli prima di essere chiamata per Chaotic Chick. Speravo che il detto “la terza è la volta buona” fosse vero. Fortunatamente, lo era. Oltretutto era un personaggio perfetto per me, perché dopo aver letto il ruolo mi sono detta: “Sì, questa sono io. Andrà alla grande.

Intervista all'attrice Shelby Steel, Chaotic Chick in "Powers"

Puoi parlarci, senza svelarci troppo, del tuo ruolo?
Quello che posso dirti su Chaotic Chick è che è una tempesta di fulmini. All’inizio è silenziosa, arriva lentamente come tutte le tempeste, ma appena pensi che si tratti di una semplice pioggerellina… BOOM, arrivano tuoni e fulmini. Quella è Chaotic Chick, non si ferma finchè non ha finito. Odia Powers e tutto ciò che circonda la loro posizione e non è disposta a scendere a compromessi.

Prima di iniziare a lavorare su Powers, ti sei informata in qualche modo sulla serie a fumetti? Cosa ne pensi delle tematiche trattate nel fumetto?
Sì, ho letto il primo volume e l’ho adorato. Quello che mi è piaciuto di Powers è che non è come le altre serie sui supereroi, che siano telefilm, fumetti o libri. Ha un certo tipo di realismo crudo e oscuro che non si trova facilmente in altre serie supereroistiche. Analizza le ripercussioni e le conseguenze dei supereroi in un modo molto realistico e attuale che non si è visto molto in giro finora e penso che anche la serie TV lo abbia rappresentato magnificamente. Credo che siano riusciti ad adattare un fumetto stupendo in un altrettanto stupendo telefilm.

Intervista all'attrice Shelby Steel, Chaotic Chick in "Powers"

Come è stato lavorare con gli altri attori del cast? Ci puoi raccontare qualche aneddoto su alcuni di loro?
L’unico attore con cui ho avuto il piacere di lavorare per la serie è stato Max Fowler, che interpreta Kripsin. Ho un aneddoto fantastico, che credo neanche lui conosca! Nel nostro ultimo giorno sul set avevamo una scena che richiedeva più riprese. Era quel giorno, o forse il giorno precedente, comunque Max era arrivato dal Regno Unito dove si era appena preso l’influenza. Andava in giro con fare molto melancolico, come capita a tutti noi quando stiamo male nostro malgrado e, per mia fortuna, mi sono ritrovata a dover stare per l’intera giornata vicinissima a lui. Ovviamente mi aveva assicurato che la sua influenza aveva ormai fatto il suo corso, e penso che sia stato esattamente così, perché quella notte è venuta da me e mi ha provocato l’influenza più brutta che ho avuto negli ultimi anni. Almeno posso dire di essere riuscita ad ottenere qualcosa dalla serie.

Intervista all'attrice Shelby Steel, Chaotic Chick in "Powers"La tua carriera come attrice è agli inizi, ma hai già partecipato a serial quali Shameless e Sleepy Hollow. Ci puoi descrivere l’esperienza sul set di Powers e le differenze con i progetti a cui hai lavorato in passato?
Bé, la mia carriera è appena iniziata, quindi ho avuto poche esperienze, a cui non rinuncerei per nulla al mondo. Con Powers ho avuto la possibilità di spostarmi dall’altra parte del paese e trascorrere del tempo in Georgia, è stato davvero fantastico. Lì erano tutti molto gentili ed è stato un piacere lavorare con loro. Qualcuno mi ha chiesto di recente quale è stata la mia esperienza peggiore sul set e, onestamente, devo dire che sono stata molto fortunata. Tra Shameless, Sleepy Hollow e Powers, sono sempre stata circondata da persone disponibili e con tanta voglia di lavorare. Spero di essere altrettanto fortunata in futuro.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?
I miei progetti sono continuare ad andare avanti e restare aperta a tutte le possibilità. Ho questa mentalità molto strana per cui credo che le cose, semplicemente, si sistemeranno. Potrebbe sembrare stupido, ma finora ha funzionato. Sento che se pianifico troppo, non resta spazio a sufficienza affinché le cose accadano davvero. Detto questo, mi piacerebbe iniziare a fare cinema, prima o poi. Potrei guardare film in continuazione. Sarebbe anche bello avere una seconda stagione di Powers. Così, per dire.

Traduzione di Alessandra Cognetta

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio