Light novel, un’introduzione al romanzo “leggero” giapponese

Light novel, un’introduzione al romanzo “leggero” giapponese
La cultura pop giapponese è pervasa dalle light novel, i cui legami con il fumetto e l'animazione sono molteplici: andiamo a cosa sono.

La light novel (letteralmente “romanzo leggero”, dall’inglese, abbreviato in Occidente spesso in “novel” o “LN”) è un tipo di romanzo giapponese rivolto principalmente agli adolescenti e ai giovani adulti.

lightnovel2Le light novel si distinguono dalle altre opere in prosa per lo stile e l’atmosfera tipica dei e per la lunghezza modesta, solitamente inferiore a 300 pagine. Inoltre, altra caratteristica del genere è che, pur avendo una stesura del testo identica a quella di un romanzo, la lettura è intervallata da illustrazioni presenti all’interno dell’opera, realizzate dall’autore stesso o più spesso da disegnatori professionisti. Essendo opere assai affini all’universo del fumetto l’aspetto grafico riveste un’importanza unica, dal momento che un character design accattivante è fondamentale per attirare l’attenzione dei possibili lettori e contribuire quindi ad aumentare la fama dell’opera.

Nonostante le light novel siano principalmente edite direttamente sotto forma di libro può anche capitare che, proprio come i o i romanzi d’appendice di ottocentesca memoria, vengano pubblicate capitolo per capitolo all’interno di volumi di grandi dimensioni e stampati con carta di scarsa qualità, i bunkokon, come ad esempio il Dengeki G’s Magazine che tratta le novità relative al panorama dei giochi bishojo (dei tipi di visual novel incentrati sull’interazione del protagonista con le ragazze con cui viene in contatto, solitamente molto giovani) e pubblica anche i nuovi capitoli di e light novel che rientrano all’interno di questo genere.

Le light novel hanno iniziato a diffondersi in Giappone intorno agli anni Settanta ma il termine è stato coniato ufficialmente solo nel 1990 da Keita Kamikita, amministratore di un forum online dedicato allo sci-fi e al fantasy, che aveva osservato come alcune di queste opere, illustrate da mangaka già noti, avessero cominciato ad attirare l’interesse anche degli appassionati del fumetto. Tuttavia le light novel sono rimaste un fenomeno di nicchia fino al 2003, quando il successo della serie Haruhi Suzumiya ha avvicinato sempre più persone al genere, fino a renderlo in breve tempo parte integrante del fenomeno culturale pop giapponese, come dimostrato alla fine del decennio dalle
cospicue vendite della serie A Certain Magical Index .

lightnovel3Attualmente il mercato delle light novel è enorme e sono considerate a tutti gli effetti un prodotto di massa, in grado di generare una percentuale di profitto enorme all’interno del mondo della letteratura giapponese. Proprio per questo gli editori sono costantemente alla ricerca di nuovi scrittori e annualmente organizzano dei concorsi (il più prestigioso dei quali è il Premio Dengeki Novel) per reclutarne di nuovi. Sin dai primi anni 2000 molti autori hanno iniziato a pubblicare le proprie opere online su siti come il popolare Shosetsuka ni Naro, ed è divenuta una pratica ormai consolidata da parte degli editori contattare gli autori delle opere più promettenti e seguite offrendo loro la pubblicazione cartacea: è il caso ad esempio di light novel estremamente popolari come Re:Zero e Sword Art Online.

Se rientra nell’interesse del sito trattare questo argomento è perché, ormai,  è prassi che le light novel più o meno famose ricevano un adattamento anime o una trasposizione , tanto che la maggior parte degli anime prodotti negli ultimi anni è tratta da light novel e non da script originali. Purtroppo non sempre gli adattamenti sono efficienti. I manga, per esempio, corrono il rischio di comprimere in pochi volumi la storia, rischiando di risultare fruibili appieno solo dagli appassionati della serie. Gli anime, invece, soffrono dei problemi insiti in una produzione tanto dispendiosa e non è inconsueto che una serie possa evolversi e concludersi diversamente rispetto alla novel (magari con cambiamenti repentini nel corso degli ultimi episodi) se i dati di vendita della serie animata non rispettano le aspettative. Talvolta, tuttavia, sono e anime a essere trasposti in forma di light novel. Questo fenomeno interessa soprattutto il cinema, visto che la lunghezza modesta di un film ben si presta al calco del romanzo breve, ma capita che anche manga molto popolari conoscano l’accompagnamento di light novel che, invece di tentare di adattare totalmente l’opera originaria, mirano ad approfondirne l’universo narrativo o, come spesso accade anche con i progetti cinematografici legati al fumetto, optano per semplici avventure spin-off non necessariamente inquadrate nel canone dell’autore

lightnovel4In ogni caso questi adattamenti contribuiscono a pubblicizzare l’opera e permetterle di raggiungere un pubblico molto più ampio, oltrepassando anche i confini nazionali. Attualmente, mentre in altri paesi occidentali si è assistito a una forte diffusione del genere con la localizzazione di molti dei suoi esponenti più popolari, il mercato italiano delle light novel è assai ridotto, anche per via della mancanza di investimenti e di una precisa linea d’azione da parte degli editori nostrani, come dimostrato dai primi tentativi non esattamente riusciti.

Fra i titoli più importanti approdati in Italia possiamo comunque citare le famose serie de La malinconia di Haruhi Suzumiya e Toradora!, editi entrambi da , che rappresentano due pietre miliari del genere. Per quanto riguarda invece il fantasy, sempre editi da possiamo citare le famose serie di Sword Art Online e Danmachi, oltre alla serie di Re:Zero, molto nota negli ultimi anni e chiaro esempio del sottogenere fantasy dell’isekai caratterizzato dal fatto che il protagonista viene, per qualche motivo, trasferito in un mondo molto diverso da quello a cui è abituato. Sempre editi da notiamo anche le light novel tratte dai film anime di Makoto Shinaki, come 5cm al secondo e Your Name. Sul fronte , invece, abbiamo meno opere e principalmente legate ai loro manga di maggior successo, come le light novel relative ad Attack on Titan e .

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su