Jonna e i mostri impossibili: il fantasy all ages dei coniugi Samnee

Jonna e i mostri impossibili: il fantasy all ages dei coniugi Samnee
Arriva in Italia, grazie a saldaPress, il primo volume dedicato a un nuovo personaggio creato da Chris e Laura Samnee, un fantasy derivativo ma ben fatto.

Jonna_1_coverGiochiamo a carte scoperte, come giustamente fa la stessa nella quarta di copertina del primo volume di Jonna e i mostri impossibili. Il per tutte le età creato da Chris e , al loro debutto con un progetto creator owned, è debitore in maniera evidente di un fumetto come Bone di e di un anime come Conan, il ragazzo del futuro di Hayao .

Il suo esser derivativo – nei personaggi, nel tratto, nelle situazioni narrative – non deve essere visto come un limite. A ben pensarci, quanti dei giovani lettori di fumetti ai quali l’opera è maggiormente indirizzata, conoscono direttamente Bone e Conan? Parliamo di due opere che da decenni si sono sedimentate in certo immaginario collettivo, diventando bagaglio di riferimento per la generazione di autori che oggi ha tra i 40 e i 50 anni.
La storia dei coniugi Samnee racconta di un mondo rurale e naturalistico, posto in un punto cronologicamente imprecisato, che viene improvvisamente invaso da mostri enormi – dei kaiju, né più né meno – contro cui i sopravvissuti devono combattere, facendo riferimento soprattutto su una ragazzina di nome Jonna, dotata di una forza incredibile.

Nei primi quattro albi (editi da in USA), assistiamo alla presentazione delle protagoniste – Jonna e la sorella Rainbow -, dell’ambientazione e poco di più: le parti in ombra del racconto prevalgono e il meccanismo narrativo messo in moto serve per stuzzicare, con efficacia, la curiosità del lettore. Quel che è già certo e che ci troviamo davanti a una tipica quest e a un fantasy centrato sui rapporti familiari.

, per una volta lontano dai lidi supereroici, dà prova una volta di più della propria capacità di raccontare attraverso le immagini, con le parole ridotte al minimo per buona parte dei quattro albi. Il suo stile morbido ed essenziale – completato dai colori di si arricchisce qui di una componente cartoonistica che irraggia i personaggi con sguardi, movimenti ed espressioni accentuati, a favore di un’enfasi sulla recitazione che rende il racconto fluido e scorrevole anche per i giovani lettori.

Abbiamo parlato di:
Jonna e i mostri impossibili vol. 1
Chris & , Matthew
Traduzione di Andrea Toscani (Libr@ry Mouse)
saldaPress, 2022
104 pagine, brossurato, colori – 16,00 €
ISBN: 9791254610107

Jonna_1_int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su