Il mio fumetto quotidiano #14: "Un amore esemplare"

Il mio fumetto quotidiano #14: “Un amore esemplare”

Almeno un fumetto al giorno: questo l’impegno che mi sono preso per il 2020… Non recensioni, ma impressioni di lettura, sensazioni, ispirazioni.

Jean e Germaine si sono amati per tutta la vita, e praticamente non hanno fatto altro. Niente figli, poco lavoro, solo la condivisione della propria esistenza, l’amore, la passione. Un amore esemplare secondo Daniel Pennac, che decide di raccontare la loro storia e la storia di come li conobbe e la storia di come si conobbero e la storia di come è nato questo stesso fumetto. Pennac e la disegnatrice Florence Cestac sono quindi personaggi a loro volta del volume, mentre parlando danno vita ai ricordi (romanzati quanto basta) dello scrittore.

Un amore esemplare è piacevolmente divertente, arguto come Pennac ci ha abituati, e la storia dei due amanti ha dei risvolti romantici ma mai finti o melensi che lasciano tanti bei sentimenti. L’opera è tutta qui, sicuramente leggera da un certo punto di vista, ma forse perché siamo ormai assuefatti e sommersi da storie d’amore, spesso melodrammatiche o manifestate con intensità da opera, per riuscire ad apprezzare fino in fondo la semplicità e la naturalezza.

Per Lo Spazio Bianco ne ha scritto Lorenzo Barberis:

Pennac e Cestac, un romanzo esemplare