X-Men #201

di AA VV
, mar. 2007 – 80 pagg. col. spil. – 3,00euro
Giunge al termine la gestione Milligan della testata principale dedicata agli Uomini-X. Una gestione deludente, fiacca e non aiutata dai disegni di un Larroca che solo nelle ultime uscite ha dato dimostrazione di una interessante evoluzione grafica. Questo saga sul ritorno di un arcinemico degli come Apocalisse, per quanto concitata e frenetica negli avvenimenti, pur con le “sconvolgenti rivelazioni”, si legge con molta noia e poco interesse. Tutto appare posticcio, confuso e senza alcuna voglia da parte dello scrittore di andare oltre il compitino minimo. Inutili le storielle di appendice, sempre legate alla saga di Apocalisse. Dal prossimo numero, Brubaker e Carey: difficile fare peggio. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su