Lo Spazio Bianco incontra Fumo di China

Lo Spazio Bianco incontra Fumo di China

FdC-244Con il numero 244 di Fumo di China, attualmente in edicola e in fumetteria, ha inizio la collaborazione tra la storica rivista e Lo Spazio Bianco. Già in passato alcuni dei nostri collaboratori hanno prestato la propria penna alla rivista diretta da Loris Cantarelli, ma a partire da questo numero i nostri contributi avranno una cadenza regolare e il nostro logo “spaziale” campeggerà in alto a sinistra su alcune delle pagine della rivista. L’intera redazione de Lo Spazio Bianco è orgogliosa di collaborare con una rivista prestigiosa come Fumo di China, che può vantare una ricca storia di critica e informazione fumettistica iniziata nel 1978.
A inaugurare questa collaborazione fissa è stato il nostro Dario Custagliola, con un articolo intitolato L’atomo instabile. Webcomics e “sistema fumetto” che potete leggere a pagina 22 e 23 della rivista. L’autore, curatore della nostra rubrica Nella Rete del Fumetto, ha analizzato i rapporti tra il mondo dei webcomics e il “sistema fumetto”, come il primo ha cambiato e sta cambiando il secondo e cosa possiamo aspettarci dal futuro.
Ci auguriamo, dunque, che i nostri lettori digitali possano apprezzare anche i nostri contributi cartacei, così come negli anni hanno più volte dimostrato di fare su queste pagine virtuali.

Buona lettura!

foto articolo