Un saluto per Elena

Lo Spazio Bianco è cambiato tante volte nel corso della sua esistenza. Perché sono cambiate le persone che vi stanno dietro. Cercando di mantenere una sua identità, magari varia e mutevole. Per questo quando un membro della “vecchia guardia” prende altre strade, c’è sempre un dispiacere quasi personale, come rinunciare a un pezzetto di quello che è per me Lo Spazio Bianco.
Ma ognuno deve seguire la propria strada per essere felice e soddisfatto del proprio operato, deve spendere nel modo migliore le poche forze a l’ancor meno tempo.
Quindi senza tirarla per le lunghe e sul patetico, scrivo per augurare buon cammino a Elena Orlandi, per il suo lavoro, il suo impegno in Hamelin, per Bilbolbul, per il bellissimo progetto di Retina. Non leggerete più suoi interventi su queste pagine, ma vi consiglio di seguirla in giro nella rete, non ultimo sul suo blog. Di persone intelligenti non si deve essere mai sazi.
Grazie Elena per aver aiutato il sito a crescere, ma soprattutto per la tua amicizia distante ma preziosa.
So long!

elenao