Zio Paperone visto da Luciano Gatto

Il personale omaggio disegnato di Luciano Gatto a Zio Paperone per lo speciale de Lo Spazio Bianco.

, classe 1934, è uno dei decani tra gli artisti .
Ha esordito nel 1956 come inchiostratore di Romano Scarpa, per poi iniziare la propria carriera di disegnatore negli anni successivi.
Verso la fine degli anni Cinquanta collabora con la casa editrice Bianconi, disegnando tra le altre cose le avventure di Geppo e di Volpetto.
Nel corso dei decenni ha modo di illustrare anche storie con protagonisti i Sette Nani del film Biancaneve, e di instaurare una lunga collaborazione con lo sceneggiatore Fabio Michelini, che continua ancora oggi, e con il quale ha creato il personaggio del coniglio Pacuvio, co-protagonista di tre storie con Topolino e Pippo.
Ha disegnato anche molte storie sceneggiate da Rodolfo Cimino e Carlo Panaro.
Ancora in attività, continua ad essere presente sulle pagine di Topolino ed è passato al disegno digitale. Insieme a Carlo Panaro ha creato Il mondo di Geo, un tentativo di rinverdire i cosiddetti “fumetti per bambini”.

Ecco il suo disegno-omaggio a , il cui significato è che in questi 70 anni la figura di Zio Paperone è diventata così importante nel cast disneyano da arrivare a mettere in ombra addirittura Topolino.

Zio Paperone visto da Luciano Gatto

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio