Zagor #711 – Kandrax! (Chiaverotti, Torricelli)

Zagor #711 – Kandrax! (Chiaverotti, Torricelli)
Claudio Chiaverotti debutta su Zagor, con una storia disegnata da Marco Torricelli, in cui riporta in campo uno dei più letali nemici dell’eroe: Kandrax.

zagor_660_coverCapita sovente che, quando un autore appassionato di un personaggio, arriva a scriverne le storie, il risultato sia deludente. Certo, ci sono eccezioni, come per esempio buona parte della gestione di Spider-Man da parte di Dan Slott. E come l’esordio di su .
Kandrax! – prima parte di una trilogia che riporta in scena uno degli arcinemici dello Spirito con la Scure –
contiene tutte le tipiche caratteristiche della narrazione dell’autore torinese, che si adattano bene al tipo di narrativa zagoriana. Si va dal racconto fantastico alla costante presenza degli incubi, dalla labile distinzione tra realtà e sogno a una visione romantica della vita e del passato dei personaggi.
Il tutto però molto più centrato in termini di scrittura e fluidità di dialogo rispetto ad altri fumetti di Chiaverotti, a dimostrazione di quanto possa essere importante il lavoro di editing da parte di un curatore di testata. La storia che ne risulta, con viaggi nel tempo, multiversi e realtà alternative, diverte e appassiona.
Marco Torricelli è perfettamente a suo agio nelle atmosfere fantasy della storia e la sua linea chiara e pulita, evidenziata dai neri pieni, ci regala uno Zagor dallo stampo classico e personaggi dalle espressioni riuscite ed efficaci, tutti con grandi occhi ricchi di pathos. Chiudiamo con una piccola curiosità: non potrà sfuggire agli appassionati un particolare di una sequenza della storia che, rifacendosi al canone, si pone in leggera antitesi a quanto visto su Zagor – Le origini #1.

Abbiamo parlato di:
Zagor #711 – Kandrax!
Claudio Chiaverotti, Marco Torricelli
, luglio 2020
96 pagine, brossurato, bianco e nero – 3,90 €
ISSN: 977112253400100711

zagor_660_int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su