X-Men: Dark Phoenix verso weekend disastroso al Box Office USA

Alla sua seconda settimana di programmazione nelle sale USA, pare avviarsi verso uno dei weekend più disastrosi per il franchise al botteghino americano.

La pellicola diretta da , che la scorsa settimana ha debuttato con appena 34 milioni di dollari, ha subito una vera e propria caduta libera nella giornata di venerdì, con un calo dell’84% e un incasso di appena 2.3 milioni di dollari, con una stima complessiva per il weekend di appena 13 milioni.

Questo è in generale il più forte calo mai registrato sin da Batman v Superman: Dawn of Justice (-81%). Di questo passo, la corsa del film  sui mutanti Marvel potrebbe concludersi in anticipo al box office americano, visto che molti analisti indicano che il lungometraggio potrebbe incassare solamente 75 milioni di dollari in totale nel Nord America.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su