Wonder Comics: Naomi (Bendis, Walker, Campbell)

Wonder Comics: Naomi (Bendis, Walker, Campbell)
RW Lion pubblica in un volume unico brossurato la prima stagione di "Wonder Comics: Naomi", nella quale esordisce l'eponima supereroina creata dagli sceneggiatori Brian Michael Bendis e David F. Walker e dal disegnatore Jamal Campbell per DC Comics.

Wonder Comics: Naomi è un fumetto di sei capitoli pubblicato negli Stati Uniti sotto l’etichetta Wonder Comics creata da , portato in Italia da . Questa prima stagione si presenta come una classica storia di origini: una diciassettenne adottata spera di essere in qualche modo speciale, magari come Superman, e quando Kal-El in persona atterra nella cittadina in cui abita, la sua vita cambia improvvisamente. Bendis e David F. Walker scrivono un racconto semplice e immediato, soprattutto grazie al ritmo veloce e ai dialoghi ispirati, vero marchio di fabbrica dello sceneggiatore di Cleveland, caratteristiche che rendono il prodotto di facile fruizione per il pubblico adolescente al quale è indirizzato. L’autore celebrato soprattutto per le sue trame urbane decide di ampliare l’orizzonte allo Spazio, giocando con la continuity com’è solito fare, per giustificare all’interno dell’universo l’esistenza di Naomi e il retaggio che la porta a diventare una supereroina. Poiché la narrazione scorre fluida, ma senza sussulti e senza il pathos sperato, si ricava l’impressione che gli sceneggiatori abbiano rispettato fin troppo le regole del genere, invece di osare con le caratterizzazioni dei personaggi e dei mondi da esplorare. La mancanza di potenza di testi e interazioni è compensata dalle pagine patinate di Jamal Campbell, versatile e bravo a infondere dinamismo alle scene d’azione, facendole esplodere in tavole ariose con soluzioni registiche sempre diverse.

Abbiamo parlato di:
Wonder Comics: Naomi
Brian Michael Bendis, David F. Walker, Jamal Campbell
Traduzione di Vincenzo Cicatelli
RW Lion, 2019
160 pagine, brossurato, colore – 10,95 €
ISBN: 9788829304240

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su