Weird Book pubblica “Christmas with the dead” di Joe R. Lansdale

Weird Book pubblica “Christmas with the dead” di Joe R. Lansdale
Weird Book pubblica in Italia "Christmas with the dead", un racconto di Joe R. Lansdale, in una edizione illustrata da Giorgio Finamore e che al suo interno contiene anche la sceneggiatura del film tratto dal libro e scritta dalla figlia di Lansdale, Keith.

Comunicato stampa

COVER-ChristmasWithTheDead_Notizie Preparate a immergevi in un’allucinante atmosfera natalizia in compagnia degli zombie… Arriva in Italia Christmas with the Dead, un racconto dello scrittore americano in una edizione speciale illustrata dall’artista Giorgio Finamore. Il libro contiene in esclusiva assoluta anche la sceneggiatura tratta dall’omonimo racconto e scritta da Keith Lansdale del nuovo film che dovrebbe entrare in produzione in America nel 2019.

 Negli ultimi due anni Calvin è rimasto solo, dopo che una tempesta elettrica ha ridotto in zombi tutti coloro che l’hanno osservata, comprese sua moglie e sua figlia. Due lunghi, solitari anni trascorsi barricandosi in casa, salvo sporadiche incursioni in città per procurarsi l’indispensabile per sopravvivere… Ma oggi, finalmente, Calvin decide che il Natale sarà festeggiato!
Si avventura nel locale supermarket per prendere un nuovo albero e altre decorazioni, trovandosi naturalmente a scontrarsi coi famelici morti viventi che si aggirano ovunque. Sulla via del ritorno, decide di salvare un povero cane che, come lui, sta fuggendo per salvarsi la vita. I due si ritroveranno quindi a lottare assieme contro le orde mostruose, col miraggio di poter poi assaporare, nonostante tutto, la dolce atmosfera del Natale…

 Christmas with the Dead è un libro da collezione unico al mondo pubblicato da , in uscita il 14 dicembre, in una special edition cartonata e numerata di sole 350 copie. Il volume contiene 12 illustrazioni di Giorgio Finamore, che ne ha realizzato anche la cover.

È possibile acquistare il libro in pre-order a prezzo speciale su www.weirdbook.it.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su