Argomenti:

Watchmen, Damon Lindelof conferma: la serie tv sarà una storia originale

Watchmen, Damon Lindelof conferma: la serie tv sarà una storia originale
Il produttore chiarisce in una lettera ai fan alcuni aspetti del serial targato HBO.

In una lettera di cinque pagine postata sul proprio account Instagram, il produttore Damon Lindelof, rivolgendosi ai fan, ha confermato che la serie tv di attualmente in lavorazione per il network HBO, non sarà un adattamento del fumetto di Alan Moore e Dave Gibbons, ma bensì una storia originale.

Non desideriamo adattare i dodici numeri che il signor Moore e il signor Gibbons hanno creato trent’anni fa – ha scritto Lindelof – questi albi sono di natura sacra e non saranno ricostruiti, ricreati, riprodotti o riavviati. Verranno comunque remixati… questi dodici numeri originali sono il nostro vecchio testamento. Quando il nuovo testamento è arrivato, questo non ha cancellato ciò che è venuto prima. Creazione. Il giardino dell’Eden. Abramo e Isacco. L’alluvione. E’ successo tutto. E così sarà con Watchmen. Il Comico è morto. Dan e Laurie si sono innamorati. Ozymandias ha salvato il mondo e il Dr. Manhattan l’ha lasciato dopo avere fatto a pezzi Rorschach nel freddo pungente dell’Antartide.

Nella lettera, il produttore e sceneggiatore ammette che nello show ci saranno nuovi personaggi,  nuovi volti e ovviamente nuove maschere.

Intendiamo anche rivisitare il secolo scorso degli avventurieri in costume attraverso una serie di occhi sorprendenti ma familiari… ed è qui che ci assumeremo i rischi maggiori – ha aggiunto.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio