Parliamo di:

Violet del GG Studio online sul sito di Repubblica

Il web-comic di Violet, l’eroina che lotta contro la camorra del GG Studio, sbarca sul sito di Repubblica.
Articolo aggiornato il 22/09/2017

Comunicato stampa

Il web-comic di Violet, l’eroina che lotta contro la camorra del GG Studio, sbarca sul sito !

Violet del GG Studio online sul sito di Repubblica

Di Violet si è iniziato a parlare due anni fa quando, durante l’edizione del Napoli Comicon del 2014, allo stand del GG Studio comparve un primo albetto di 24 tavole, in formato comic book americano, scritto da Davide Aicardi (già sceneggiatore televisivo e di animazione su serie come Camera Cafè e Winx), disegnato dall’allora esordiente Alessio Camardella, inchiostrato da Lorenzo Ruggiero (famoso oltreocenano per il suo lavoro sugli eroi Marvel e DC Comics) e colorato da Alessia Nocera, firma inconfondibile della sempre curatissima cromia del GG Studio.

Violet, al secolo Rita Romano, si muove tra i suggestivi vicoli di Napoli, per lottare contro la malavita organizzata e, in particolare, contro la famiglia Bonavita che, in passatto, la adottò e crebbe, per distruggere i traffici nei quali questa è infiltrata fino alle fondamenta della città.

Cos’ha fatto scattare questa sua voglia di vendetta e redenzione è raccontato in quel famoso albetto, e da oggi viene ripreso e riscritto interamente per il sito di Repubblica sul quale, con scadenza quindicinale, verranno raccontate, attraverso un web comic a lei dedicato, le avventure dell’anti-eroina (web comic: http://napoli.repubblica.it/cronaca/2016/03/02/foto/comics-134635077/1/#1)

(articolo: http://napoli.repubblica.it/cronaca/2016/03/03/news/ecco_violet_eroina_fuggita_dalla_camorra_per_combatterla-134719412/).

Violet, infatti, non ha superpoteri, non usa tecnologia, non ha covi segreti e armi speciali. È coraggiosa e, a volte, fallace ma impara giorno dopo giorno, anche dai suoi sbagli, senza mai perdere di vista l’obbiettivo.

Lo storytelling è moderno e televisivo, paragonabile alla recente produzione di Netflix che ha portato sullo schermo le avventure di Jessica Jones o Devil.

E questo ci riporta a quel primo albetto spillato (e forse anche alla scelta di affidare le sceneggiature ad Aicardi, che aveva già collaborato con il GG Studio alla creazione, con Giuliano Monni, del fumetto per il mercato americano Extinction Seed).

La particolarità di quell’albo era che non presentava alcun prezzo in copertina e che, di fatto, non era in vendita ma veniva proposto come un prodotto promozionale finalizzato ad aprire la strada ad altri progetti.

Una property, la definiremmo oggi.

Già dopo un solo anno, durante l’edizione 2015 del Comicon, si iniziò a capire dove il progetto volesse andare a parare.

Con una conferenza stampa, il GG Studio presentò infatti il teaser di Violet – il film, un trailer di un minuto che presentava la vita in live action della non-eroina partenopea, pronta a vivere le sue avventure anche sugli schermi cinematografici e televisivi (teaser trailer: https://www.youtube.com/watch?v=UGhl_ueu2VQ&feature=youtu.be).

Il GG Studio ha dato vita a un prodotto che, partendo dalla forza di un personaggio vero e umano, completo delle sue debolezze e contraddizioni, arricchito dalle atmosfere magiche e misteriose che solo una location come Napoli può offrire, mescolando atmosfere action, noir, poliziesche, investigative ed esoteriche, racconta una storia di redenzione e speranza è pronto a muoversi trasversalmente tra la carta stampata, il monitor di un  computer o di uno smartphone, lo schermo di un cinema o di una televisione.

E chissà che Violet non abbia anche altre sorprese in serbo per il prossimo Comicon che, ormai, è dietro l’angolo!

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio