Parliamo di:

Violet, il fumetto di Mario Lucio “The Marius” Falcone edito da GG Studio – Anteprima

Domenica 4 maggio alle ore 16, al Napoli Comicon sarà presentato da GG Studio il numero 0 di Violet, fumetto di Mario Lucio "The Marius" Falcone
Articolo aggiornato il 22/09/2017

Comunicato stampa

Domenica 4 maggio alle ore 16, al Napoli Comicon sarà presentato da il numero 0 di Violet, fumetto di Mario Lucio “The Marius” Falcone (autore tra le altre cose di Advanced Nerds, Il trono di spam e di Webcomics. Piccolo manuale del fumetto online).
Alla realizzazione del fumetto hanno lavorato tra gli altri Fabrizio Fiorentino, Lorenzo Ruggiero e Alessia Nocera.

MARIO LUCIO FALCONE

Violet, il fumetto di Mario Lucio "The Marius" Falcone edito da GG Studio - Anteprima
Cover di Violet #0 Matite di Fabrizio Fiorentino, colori di Alessia Nocera

Mario Lucio “the Marius” Falcone nasce a Napoli nel 1983 ma cresce tra le migliaia di pagine dei fumetti che custodisce gelosamente e che hanno dato una direzione alla sua voglia di disegnare, manifestatasi all’età di tre anni. Autodidatta, esordisce sul web nel 2005 e nel 2006 realizza NERDS. Tre anni più tardi questa si trasforma in Advanced Nerds, la sua produzione più nota e longeva. Per approfondire lo studio dei new media si specializza in Comunicazione nel 2012. Probabilmente vi ricorderete di lui per Violet l’eroina anticamorra, per la fanzine telematica PippaMentis e per la pagina Facebook di Advanced Nerds.

GG STUDIO

GG Studio è un’editrice e al tempo stesso una struttura produttiva impegnata nel settore dell’intrattenimento d’immagine. Basato su un organico in evoluzione composto da professionisti impegnati in vari campi dell’arte e l’intrattenimento a 360°, dalla gra­fica alla fotografi­a, dal fumetto all’illustrazione, dalla scultura alla pittura, GG Studio può oggi contare su un massiccio inserimento territoriale e una fi­tta rete di rapporti con le strutture del settore compresi organi pubblici e organizzazioni di eventi. Questi elementi, unitamente alla passione e ad una cura attenta della propria immagine, rendono GG Studio una delle realtà più affermate ed apprezzate del settore in Italia.

 

COS’È VIOLET?

Violet è un fumetto di produzione italiana di genere supereroistico ambientato a Napoli. Violet è un progetto a fumetti che prende le fi­la dal comics americano di genere supereroistico, del quale riadatta le caratteristiche per un’utenza che parte dal cittadino napoletano e passa per il lettore italiano, ­fino ad essere godibile anche all’estero. L’ambientazione in cui si svolgono le storie è Napoli invece degli scintillanti grattacieli newyorkesi; il costume del personaggio non è una tutina aderente, ma semplici abiti e una giacca di pelle; l’eroe che salva la città non è un uomo bensì una donna, ­figura centrale dei matriarcati napoletani – basti pensare alla sirena Partenope o alla bella ‘Mbriana; la protagonista non combatte i soliti supercriminali colorati e tecnologizzati ma il criminale comune, lo scippatore, l’affiliato, il camorrista. Tutti questi elementi concorrono per fare del prodotto di fi­ction una storia credibile seppur fantastica.

Come nasce il progetto:

Violet nasce nel 2006 dalla matita del fumettista aversano . L’idea iniziale era quella di miscelare aspetti della cultura moderna di stampo statunitense allaViolet, il fumetto di Mario Lucio "The Marius" Falcone edito da GG Studio - Anteprima classica way of life napoletana. Prende così vita Violet, un supereroe napoletano che lotta e combatte per salvare la propria città dal suo nemico naturale: la camorra. Nel febbraio 2011, l’autore decide di partecipare al contest internazionale indetto dalla Stan Lee Foundation (la fondazione presieduta dal padre dei fumetti Marvel) e il sito Talenthouse.com per la creazione di un character design di un supereroe proprio con la partenopea Violet. Si piazza, tra migliaia di partecipanti, al 26esimo posto e, per una manciata di voti, non riesce a rientrare nella rosa dei 25 ­finalisti. Ciononostante il richiamo mediatico è forte: un supereroe che combatte la camorra non è una cosa che si vede tutti i giorni e i maggiori quotidiani nazionali, seguiti a ruota da reti tv, riviste e siti, si interessano al caso: Il Mattino, La Repubblica, L’Espresso, Il Mucchio Selvaggio sono solo alcune delle testate che hanno parlato appassionatamente di Violet. Successivamente molte case editrici sono state attratte dal progetto editoriale senza però arrivare a nulla. L’autore decide così di auto­finanziarsi il progetto, scrivendo, disegnando e pubblicando a sue spese un numero 0 di Violet da presentare al Salone Internazionale del Fumetto Napoli Comicon. È qui che avviene l’incontro con la GG Studio, sotto la cui spinta il progetto prende nuova vita: dalla correzione delle caratteristiche principali del personaggio alla minuzia nell’elaborare il progetto editoriale.

Alcune tavole in anteprima per i lettori de LoSpazioBianco.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio