Un (altro) autore italiano alla corte di Spider-Man

Un (altro) autore italiano alla corte di Spider-Man
Marco Rizzo - editor e sceneggiatore di fumetti - aggiunge un nuovo tassello alla sua carriera, diventando autore di storie per Spider-Man Magazine.

Spider-Man Magazine – giornalista, scrittore, editor per ed autore di svariate graphic novel quali Salvezza e La prima bomba (entrambe edite da ) – raggiunge un altro traguardo professionale importante, entrando nella ristretta schiera di sceneggiatori italiani che hanno scritto storie per .
Rizzo sarà infatti l’autore di una serie di storie dell’Arrampicamuri che verranno pubblicate sulla testata inglese Magazine, edita da UK, e che nei prossimi mesi arriveranno anche in Italia nell’omonimo mensile edito da Panini Comics.
Lo scrittore trapanese condividerà il lavoro alle sceneggiature con il collega Steve Foxe, mentre anche i disegni delle storie parleranno italiano, con Mario Del Pennino alle matite e Taddeo ai colori.

Il nostro è uno più giovane rispetto a quello dei fumetti pubblicati direttamente da Marvel – dice Marco Rizzo, intervistato da Gazzetta del Sud on lineuno studente liceale circondato da un cast di comprimari altrettanto giovane, alcuni molto riconoscibili perché visti anche nei film e col parterre di nemici classici che esistono da 60 anni e fanno parte dell’immaginario collettivo, come Kraven e l’Avvoltoio, l’antagonista della prima storia. È un bellissimo affresco di personaggi a me cari, ma soprattutto questo Spider-Man è una versione aggiornata anche nelle tematiche tipiche della nostra contemporaneità, come l’ecologia e l’uso dei social network, non tradendo però le sue caratteristiche di base”.

La prima storia firmata da Rizzo è uscita nel #416 di Spider-Man Magazine, in vendita in Inghilterra dal 21 settembre 2022, e sarà il coronamento di un periodo abbastanza impegnativo che l’autore ha dedicato al Ragno. Per festeggiare il sessantennale del personaggio, infatti, ha appena pubblicato in Italia il saggio Spider-Man – Sessanta stupefacenti anni, firmato da Rizzo insieme a Fabio Licari, e l’album di figurine dedicato all’, anch’esso curato dall’autore siciliano.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *