TommyGun Moretti immagina “Lo Spazio Bianco”

Cos’è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata a TommyGun Moretti.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è TommyGun Moretti con la sua illustrazione “TRÓK“. Buona Visione.

TRÓK

TommyGun Moretti immagina "Lo Spazio Bianco"

TommyGun Moretti

TommyGun Moretti immagina "Lo Spazio Bianco"Salva la Galassia nel ‘54 e si reincarna in un giovane neonato marchigiano del 1991 con attitudini un po’ meno solidali. Fa parte del collettivo artistico Uomini nudi che corrono e RATATA’ con il quale collabora alla messa in piega di Eating – Mangia! Se tu non mangi, tu non puoi morire (StraneDizioni, 2014). Produce fumetti autoprodotti in casa con macchine più simili a trappole. I più recenti sono Storie di Ordinata Entropia e Come colpire il tizio con gli occhiali (Uomininudichecorrono, 2015/2016). Spera di fare tanti di quei libri da costruirci una casa. Per ora ci si copre i reni quando fa freddo. Vive e lavora a Filottrano. tommygunmoretti.blogspot.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

   

Inizio