Todd McFarlane annuncia lancio universo condiviso di Spawn

Todd McFarlane annuncia lancio universo condiviso di Spawn
Il creatore di Spawn annuncia il lancio di un universo condiviso a partire dalla prossima estate.

Todd McFarlane, presidente di , ha annunciato quello che è stato descritto come il tentativo di lanciare un universo condiviso, sulla scia di quello che hanno fatto negli anni Marvel e .

Il personaggio di , creato proprio da McFarlane, e uno dei personaggi di punta della casa editrice da quasi 30 anni, sarà in prima linea nel lancio iniziale di nuovi titoli, di cui quattro in uscita nel 2021, tre dei quali continueranno come titoli mensili regolari.

La semplice domanda è questa: la DC Comics ha iniziato un universo condiviso alla fine degli anni ’30. La ne ha iniziato uno all’inizio degli anni ’60 … quindi, il fulmine può colpire una terza volta a partire dal 2021? Personalmente non ho la risposta a questa domanda in questo momento, ma l’unico modo per ottenere una risposta a questa domanda è fare un tentativo – ha dichiarato McFarlane – Questo è un piano a lungo termine che avrà bisogno dell’aiuto di dozzine e dozzine di creatori per creare centinaia e centinaia di personaggi. E poi per premiare quei creatori se una qualsiasi delle loro idee avrà successo al di fuori dell’industria dei fumetti . L’obiettivo non è far vivere le nostre idee esclusivamente nell’industria dei fumetti, ma anche avere merito e valore al di fuori di quell’industria. Il mio personaggio Spawn è stato un esempio di ciò che può accadere… quindi, quali sono le possibilità se centinaia di creazioni vengono riunite? Marvel e DC Comics ci hanno mostrato che un gruppo collettivo di personaggi, insieme, in un universo condiviso possono risuonare a livello globale. Penso che sia tempo per Davide di entrare nella stessa arena di Golia.

Nel mese di giugno, i rivenditori di fumetti negli Stati Uniti potranno ordinare Spawn’s Universe 1, albo che costuirà le fondamenta attraverso una storia che verrà poi estesa agli altri titoli mensili. Successivamente, ad agosto, sarà la volta di King Spawn 1, seguito nel mese di ottobre da Gunslinger Spawn 1 e The Scorched 1.

Per questo imponente progetto, McFarlane ha reclutato autori del calibro di Art Adams, Shawn Alexander, Carlo Barberi, Brett Booth, J. Scott Campbell, , , Jim Cheung, Mike del Mundo, Javier Fernandez, , Jonathan Glapion, Kevin Keane, Alex Kot, Puppeteer Lee, Sean Lewis, Sean Gordon Murphy, Ben Oliver, Stephen Segovia, Paulo Siqueira, Marc Silvestri, Marcio Takara e .

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su