Tex #719 – Scontro finale (Boselli, Ruju, Seijas, Font)

Tex #719 – Scontro finale (Boselli, Ruju, Seijas, Font)
Settembre porta ai lettori un "Tex" dalla formula classica, in cui una lunga avventura di Boselli e Seijas si conclude e se ne apra un’altra di Ruju e Font.

tex_719_coverIl di settembre è il classico albo in cui si conclude un’avventura del ranger per aprirsene un’altra che continuerà il mese successivo: una formula che un tempo era la regola, ma che col tempo è stata soppiantata da una programmazione più lineare ed efficace.
Scontro finale segna la conclusione della lunghissima saga messicana di Tex contro i Netdahe di Yavakai, che ed Ernesto Garcia Seijas hanno iniziato a giugno 2020. Un’avventura estesa – ideale seguito di una storia di qualche anno fa – che ha messo in campo i classici elementi fondamentali del racconto boselliano: trama che si complica e si intreccia con il progredire delle pagine, un grandissimo numero di personaggi messi in campo e una comprimaria di spessore, che stavolta si pone a metà tra l’antagonista e l’alleata. Rispetto ad altre epopee scritte da Boselli, questa in alcuni passaggi è parsa più sfilacciata, con alcune sequenze e digressioni che forse avrebbero giovato di maggior sintesi. Seijas asseconda la narrazione in modo efficace, con vignette giocate sui primi piani per esaltare il cospicuo cast.
Ne I fratelli Granger – seconda penna texiana – e – il cui Tex è ormai iconico per stile e originalità – danno l’avvio a un racconto che si basa sul concetto di doppio: due gemelli, uno criminale e l’altro uomo onesto, incrociano la strada dei pard, in un prologo che promette una storia ricca di fraintendimenti e colpi di scena, con il classico stile secco e realistico che è firma di Ruju.

Abbiamo parlato di:
Tex #719 – Scontro finale
Mauro Boselli, Ernesto Garcia Seijas, Pasquale Ruju, Alfonso Font
, settembre 2020
96 pagine, brossurato, bianco e nero – 3,90 €
ISSN: 977112156100860719

tex_719_int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su