Studiocanal annuncia la serie TV di Corto Maltese scritta e prodotta da Frank Miller

Studiocanal annuncia la serie TV di Corto Maltese scritta e prodotta da Frank Miller
Arriva la serie live basata sulle storie originali di Hugo Pratt, creata, scritta e prodotta da Frank Miller.

Studiocanal, società di produzione e distribuzione a livello mondiale (6500 titoli di film nel portafoglio, oltre 200 ore di serie tv prodotte all’anno e più di 30 film prodotti e finanziati), ha annunciato la nuova serie tv “”, basata sulle storie originali di , creata, scritta e prodotta da . Frank Miller è uno dei più influenti e visionari autori dell’industria dello spettacolo ed è stato scelto per sviluppare i sei episodi della prima stagione di questo Corto Maltese voluto da Studiocanal.

1

Miller è molto conosciuto per aver creato i fumetti e le graphic novel come “Sin City”, “300”, “Batman, il ritorno del cavaliere oscuro”, “” ed aver collaborato alle sceneggiature dei rispettivi film (per “Sin City” è stato addirittura co-regista con ). La serie avrà come produttore esecutivo Jemma Rodgers (premio BAFTA per “The Railway Children Return”) della Red Production, società di produzione inglese acquisita da Studiocanal nel 2013 con la supervisione di Ron Halpern (Evp Global Production) e di Francoise Guyonnet (Executive Managing Director tv) di Studiocanal.

Studiocanal ha opzionato i diritti di Corto Maltese e sta sviluppando la serie tv con Frank Miller come creatore, scrittore e produttore esecutivo. Silenn Thomas (“300”, “Sin City: a Dame to Kill For”) Ceo della sua società di produzione, la Frank Miller Ink, sarà anche lei produttore esecutivo.
Per gli effetti speciali è stato chiamato un altro numero assoluto: Phil Tippett, sei candidature e due premi Oscar per “Il ritorno dello Jedi” e “Jurassic Park”, ma con all’attivo film come la saga di “Indiana Jones”, “Spiderwick”, “Twilight: New Moon, Eclipse, Breaking Dawn parte 1 e 2”, “Guerre Stellari”, “Starship Troopers” tanto per citare i successi più grandi.

2

Patrizia Zanotti, managing director di CONG, la società che cura tutti i diritti dell’opera artistica di e storica collaboratrice del disegnatore veneziano ha detto: “ ha sempre apprezzato il lavoro di Frank Miller tanto da pubblicare le sue storie a fumetti sulla rivista Corto Maltese nel 1988. Sia Pratt che Miller sono allievi di artisti classici americani come , con il loro uso di ombre, inchiostri importanti e pennellate audaci. Chi meglio di Frank Miller può reinterpretare il mondo di dopo tutti i personaggi e i mondi che il leggendario creatore ci ha portato? Pratt sarebbe entusiasta di vedere il suo personaggio Corto Maltese rivivere attraverso un autore che ha la straordinaria capacità di portare avanti miti senza tempo introducendo personaggi iconici alle nuove generazioni. Pratt ha detto attraverso uno dei suoi personaggi che nulla è scritto che non possa essere riscritto e credo che nessun altro oltre a Frank Miller potrebbe interpretare l’impulso creativo che è contenuto in questa frase”.

 

Frank Miller aggiunge: “Ho trovato da ragazzo, per la prima volta i libri di Corto al Forbidden Planet di New York. Poi, durante i miei viaggi, ho scoperto una nuova edizione in una libreria a Roma. L’opera d’arte era così espressiva e così audace che era come se saltasse fuori dalla semplice carta da giornale. Mi ha spazzato via in una specie di uragano. Era pieno di magia e avventura romantica. Per me era come se mi mostrasse il potere del fumetto dove la lingua diversa non rappresentava una grande barriera. Da allora sono diventato un fan di Corto Maltese”.

 

Anche per Jemma Rodgers Corto Maltese è stata una sorpresa: “Ho incontrato Corto Maltese per la prima volta in una stampa splendidamente disegnata e colorata. Non sapevo allora chi fosse questo personaggio incredibilmente cool ma misterioso, ma ero totalmente catturata dalla sua presenza sicura e dal suo umorismo straordinario. Mentre mi immergevo dentro l’incredibile creazione di Hugo Pratt, Corto e i suoi compagni di avventura mi hanno immediatamente rapita. Questa canaglia, questo pirata con un riluttante cuore d’oro, ora prenderà vita insieme alle sue fantastiche avventure con un’ambiziosa serie TV ricca di azione creata del leggendario Frank Miller. Trascorrere del tempo nel mondo di Corto Maltese sarà eccitante e meraviglioso”.

 

Infine, i produttori esecutivi di Studiocanal Ron Halpern e Francoise Guyonnet: “Per la prima volta abbiamo visto tanti anni fa le immagini iconiche e misteriose di Corto Maltese in Francia, sulle facciate dei negozi, nelle gallerie d’arte, sui muri, incorniciate sulle pareti degli appartamenti e questo ci ha portato a conoscere il fantastico lavoro di Pratt. Oggi abbiamo il privilegio di portare Corto nel mondo. Ai suoi fan e a coloro che devono ancora incontrarlo. È un onore lavorare con lo straordinario genio di Frank Miller. Corto non potrebbe essere in mani creative migliori.”

4

Le avventure di Corto Maltese di entusiasmano milioni di persone in tutta Europa da oltre 50 anni. Corto è un personaggio senza tempo e senza paura le cui missioni sono ambientate nella realtà fantastica dei primi anni del 20esimo secolo, dove incontra alcuni dei personaggi più influenti della letteratura e della storia attraversando confini, mari e oceani. Un eroe selvaggio e coinvolgente, sempre padrone del proprio destino.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *