Parliamo di:

La Stanza presenta: E venne il giorno

Lo Spazio Bianco è lieto di ospitare le opere del collettivo La Stanza. E Venne il giorno è un racconto breve di Salvatore Vivenzio e Matteo Galardini.
Articolo aggiornato il 25/09/2017

Dopo The Mighty and Deadly Iron Gang di Officina Infernale, Tumorama di Pablo Cammello, Restiamo sdraiati qui per terra di Federico Chemello e Alberto Massaggia ,The Pretender di Bartolomeo Argentino, Antonello Cosentino e Francesco Montalbano, Lo Spazio Bianco è lieto di ospitare le opere de , un collettivo composto da giovani e promettenti autori. E venne il giorno è un inquietante racconto breve scritto da e disegnato da Matteo Galardini 

La Stanza presenta: E venne il giorno

E venne il giorno

Sceneggiatura: Salvatore Vivenzio
Disegni e colori: Matteo Galardini

: IL PROGETTO

è un collettivo di creativi, autori, sceneggiatori, disegnatori ed illustratori, professionisti ed aspiranti tali, impegnati nella creazione di opere e progetti riguardanti il mondo del fumetto e della letteratura illustrata. Il gruppo, fondato da Salvatore Vivenzio, si pone l’obiettivo di scardinare gli stilemi classici del fumetto italiano, portando qualcosa di originale, innovativo ma soprattutto autoriale. Si tratta di un impegno votato prima al contenuto e poi alla forma. ripudia qualsiasi cosa che sia banale o già vista, è un movimento giovane e dinamico che parte dal web ma ha intenzione di espandersi ed è in continuo riassemblamento. Accettiamo la valutazione di nuovi e volenterosi membri, sempre.

Sito web
Pagina ufficiale Facebook

Gli Autori

Salvatore Vivenzio è uno scrittore, sceneggiatore e giornalista nato a Roma nel 1997. Dopo tre traslochi si stabilisce in provincia di Avellino. A quindici anni pubblica il suo primo romanzo : “Radioactive”, edito dalla casa editrice Montecovello Edizioni nel 2013. Con il racconto inedito The Strange Hood vince il premio Calamaio al Fantaexpo 2014. Vince il premio “Giovane dell’Anno” al meeting dei giovani di Palma Campania ed il premio della “Giornata della Cultura” a Saviano per il romanzo “Radioactive”. Pubblica “Awake” nel 2014, un romanzo breve edito dalla Genesis Publishing. E’ fondatore di , un collettivo di autori per la produzione di progetti relativi al mondo del fumetto e della letteratura illustrata. Ha lavorato come giornalista per ComicsOn, MangaForever ed OverNewsMagazine mentre oggi scrive per la testata on-line “The brain of pop culture” e per il giornale Il Pappagallo.

Matteo Galardini è un illustratore e disegnatore nato nel 1991 nella ridente città di Vercelli in Piemonte. La laurea in pittura conseguita all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano non gli ha impedito di dedicarsi allo studio da autodidatta dei fumetti. Attualmente collabora con l’editore di fumetti inglese Fireclaw Publishing con cui sta per pubblicare il primo numero di “Earthborn”, un fumetto sci-fi per ragazzi, e con il collettivo artistico La Stanza, con il quale ha iniziato la collaborazione nel novembre 2016.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio