Shang-Chi potrebbe essere bandito dalla Cina

Shang-Chi potrebbe essere bandito dalla Cina
Si affievoliscono le possibilità di una uscita della pellicola Marvel Studios anche in Cina.

Variety riporta che le probabilità di una uscita di e la Leggenda dei Dieci Anelli nella Repubblica Popolare si starebbero via via affievolendo con il passare dei giorni, soprattutto dopo la diffusione di alcuni video riguardanti la star della pellicola, , e quelli che vengono percepiti come “insulti cinesi”.

La rivista di spettacolo sottolinea comunque che le reazioni della maggior parte degli spettatori cinesi che hanno visto il film all’estero sono positive, con commenti che definiscono il lungometraggio diretto da Destin Daniel Cretton “inaspettatamente buono”, con alcuni che si sono spinti a definirlo come il trattamento più rispettoso nei confronti della cultura cinese da parte di una produzione cinematografica occidentale.

e La Leggenda dei Dieci Anelli ha incassato finora quasi 150 milioni di dollari al box office americano e dovrebbe essere il primo a oltrepassare quota 200 milioni in era di pandemia.

ha risposto su Instagram con un post sia in cinese che in inglese, ringraziando i fan in Cina:

Ciò che le notizie in Occidente spesso non riportano è l’assoluta ondata di sostegno che abbiamo ricevuto da tutte le parti del mondo, comprese le persone dalla Cina – ha scritto l’attore.

ha criticato inolte le “narrazioni polarizzanti” dei media che a suo dire ci “rendono ciechi alla gentlezza e all’empatia delgi altri.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su