La seconda edizione di ARF!, Festival di storie, segni e disegni

La seconda edizione di ARF!, Festival di storie, segni e disegni
Dal 20 maggio a Roma, presso MACRO Testaccio La Pelanda e Factory, la seconda edizione del Festival in cui "il fumetto torna protagonista!".

Comunicato stampa

manifesto-ufficiale-ARF! 310Dal 20 maggio a Roma la seconda edizione di ARF!  «Festival di storie, segni e disegni»

Dal 20 al 22 maggio 2016, in un quartiere-simbolo del fermento creativo della Capitale, gli spazi de La Pelanda e della Factory presso il  MACRO Testaccio ospiteranno la seconda edizione di ARF! il Festival in cui “il fumetto torna protagonista!”  ideato e organizzato da Daniele “Gud” Bonomo, Paolo “Ottokin” Campana, Stefano “S3Keno” Piccoli, Mauro Uzzeo e Fabrizio Verrocchi –  disegnatori, sceneggiatori e designer – per riportare la narrazione disegnata al centro della scena.

Dopo il grande successo della prima edizione, ARF! 2016 cresce e si arricchisce ulteriormente nelle proposte al grande pubblico grazie alla presenza dei principali editori italiani e dei maggiori autori contemporanei, attraverso percorsi culturali di assoluta qualità, mostre di grande prestigio, workshop, incontri e confronti con i professionisti del settore, performance dal vivo e anteprime esclusive.

Tre giorni di attività, dalle 10 alle 20, con quattro grandi mostre esclusive«Incontri e passaggi» (dal 29 aprile al 24 maggio 2016) di , una mostra-romanzo per rileggere l’arte del Maestro veneziano con oltre 120 opere originali, fotografie, rarità da esplorare e tesori dedicati a uno dei personaggi a fumetti più celebri e pubblicati del mondo, Corto Maltese«Da Rat-Man a Star Wars», le grandi parodie e le esilaranti recensioni cinematografiche di Leo Ortolani, uno dei fumettisti più amati d’Italia, che quest’anno illustra la t-shirt ufficiale dell’ARF! in un progetto solidale in collaborazione con la Onlus CESVI;  Lorenzo Ceccotti in arte LRNZ, artista eclettico (disegnatore, illustratore, designer, animatore, colorista, musicista) firma del manifesto ufficiale di questa edizione 2016. E ancora Rita Petruccioli, una delle più brave illustratrici italiane, il cui lungo percorso artistico l’ha già portata a pubblicare in Italia e all’estero libri per bambini per Auzou, Bao Publishing, Il Castoro, Ladybird/Penguin, Mondadori, Laterza

ARF! è anche opportunità di lavoro. JOB ARF! è l’area festival dedicata alle opportunità professionali. Così, come nella passata edizione, verrà realizzato uno spazio dedicato, dove poter mostrare agli editor il proprio portfolio con idee, progetti e creatività. Se è vero che una manifestazione deve far incontrare autori, case editrici e lettori, è anche vero che le migliori collaborazioni nascono spesso nei momenti di condivisione. Lo scorso anno più di venti disegnatori, grazie ad ARF! hanno iniziato a collaborare con importanti case editrici come Tunué o Editore.

ARF! è inoltre uno spazio dedicato all’immaginario dei più piccoli con Area KIDS ad ingresso gratuito fino ai 12 anni  e un ricco programma di laboratori creativi curati da alcuni dei più rinomati illustratori italiani come Nicoletta Baldari, Gud, Rita Petruccioli, , , Alessandra Bracaglia, Francesca Carabelli, Otello Reali, Sualzo, letture ad alta voce, disegni, giochi e tanti libri a disposizione di tutti i bambini.

Tra le novità di questa seconda edizione, la Self ARF! a ingresso gratuito per il pubblico, un’area espositiva dedicata esclusivamente al mondo delle autoproduzioni e dell’editoria indipendente e le MASTERCLARF!,  sei imperdibili appuntamenti a numero chiuso dedicati a tutti coloro che vogliono imparare a scrivere, disegnare e colorare fumetti. Da venerdì a domenica saliranno in cattedra Leo Ortolani & , GIPI, LRNZ, & Lorenzo De Felici, e Francesco Artibani.

Venerdì alle ore 17, per la prima volta in Italia, i massimi esponenti della satira a fumetti si incontrano per parlare di cosa sia oggi la satira, di quale sia la sua forza, i suoi limiti, le sue lacune, la sua necessità, il suo bisogno.

Condotti da Federico Vergari, sullo stesso palco Daniele Caluri ed (Il , Don Zauker), Mauro Biani (Il Manifesto), Antonucci & Fabbri (Gesù, Quando c’era LVI), Marco Tonus (Il Vernacoliere, Fanpage, Valigia Blu), (Il Fatto Quotidiano), Giuseppe Pollicelli e Alessio Di Mauro (LiberoVeleno). E infine Gipi nel ruolo, per lui inedito, di “Uomo di Centro”.

Durante tutto l’arco del weekend, all’ARF! avrà luogo il primo raduno nazionale di Bruti – Combattimenti all’ultima carta, il gioco da tavolo ideato, realizzato e disegnato da Gipi: «Bruti – La Fossa» sarà un’arena all’aperto dove per tre giorni si svolgeranno tornei senza esclusione di colpi, eliminazioni e la finale di domenica 22 maggio 2016 con le premiazioni. Tra tutti i partecipanti verranno poi estratti a sorte due nomi che saranno ritratti “live” da Gipi e che diventeranno delle vere e proprie carte personaggio della prossima espansione di Bruti.

ARF! è promosso da Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia, dell’Infanzia e Giovanili, Promozione dello Sport e Qualità della vita, con il patrocinio della Regione Lazio della Città Metropolitana di Roma Capitale e delle Biblioteche di Roma ed è gemellato con il Napoli Comicon, il Treviso Comic Book Festival, Più Libri Più Liberi, Cartoon on The Bay, BilBolBul e Rapalloonia.

L’allestimento delle mostre è curato da FOX Gallery

ARF! «Festival di storie, segni e disegni»

20-21-22 maggio 2016 c/o MACRO Testaccio La Pelanda e Factory  dalle ore 10:00 alle 20:00
Piazza Orazio Giustiniani n°4, Roma.
Info: www.arfestiv.al    info@arfestiv.al
Facebook: www.facebook.com/arfestival
Twitter: @arfestival  – Instagram: @arfestival – #ARF2016

BIGLIETTI:
giornaliero € 10,00
abbonamento 3 giorni € 20,00
mostra Hugo Pratt € 10,00
giornaliero + mostra Hugo Pratt € 16,00
abbonamento 3 giorni + mostra Hugo Pratt € 25,00
under 12 e over 70 anni GRATIS

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *