“Se leggi colori la tua vita”: il concorso della Regione Toscana per gli studenti

“Se leggi colori la tua vita”: il concorso della Regione Toscana per gli studenti
La Regione Toscana dedicat ai giovani delle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado il Concorso "Se leggi colori la tua vita", chiamandoli a misurarsi con la scrittura di un soggetto per una storia a fumetti che abbia come tema la lettura, un elemento cruciale per vivere una...

Comunicato stampa

“Se leggi colori la tua vita”: al via il concorso per scrivere il soggetto di una storia a fumetti

Raccontare l’importanza della lettura con una storia a fumetti. È la sfida che lancia la Regione Toscana ai giovani delle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado con il Concorso “Se leggi colori la tua vita“.
Gli studenti e le studentesse sono chiamati a misurarsi con la scrittura di un soggetto per una storia a fumetti che abbia come tema la lettura, un elemento cruciale per vivere una cittadinanza attiva e consapevole.

Non a caso è proprio il fumetto il mezzo scelto per promuovere il Concorso e la lettura: una forma di letteratura che coniuga testo e immagine dando vita a narrazioni ricche di contenuto e al tempo stesso di forte impatto visivo.

Il progetto è stato abbracciato con entusiasmo anche dal Salone Internazionale del Libro di Torino e Lucca Comics & Games: proprio nel corso dell’edizione 2019 del Festival del fumetto di Lucca è stato presentato ufficialmente il bando del Concorso, con una conferenza stampa in cui Emanuele Vietina (LC&G), Silvio Viale (Salone del Libro), Alessandro Tambellini (Sindaco di Lucca) e Monica Barni (Vicepresidente della Regione Toscana) hanno suggellato questa collaborazione nel segno della lettura.

L’iniziativa si inserisce nelle azioni del Patto regionale per la lettura, il documento di indirizzo rivolto a tutti i soggetti della filiera del libro, sottoscritto per promuovere la lettura in modo coordinato, organico e trasversale e fare in modo che diventi un’abitudine sociale quotidiana.

L’attuazione del Patto è accompagnata da una capillare campagna promozionale che, invitando alla lettura, la propone come una risorsa e uno strumento chiave per “inondare” di colore la vita delle persone, la società e il mondo. Ecco perché lo slogan “Se leggi colori la tua vita“.

Il Concorso

I soggetti presentati dai partecipanti potranno riguardare storie di ogni genere: realistico, umoristico, avventura, fantasy, ecc., ma il tema del soggetto dovrà ispirarsi al Patto regionale per la lettura.

Sette i punti che lo sintetizzano: leggere è un tuo diritto; la lettura ti rende libero; puoi leggere con gli strumenti che preferisci; la biblioteca ti accoglie; puoi trovare il tuo libro in tanti luoghi diversi; quando leggi sei tu il protagonista; con la lettura cambi te stesso e contribuisci a cambiare il tuo Paese.

I partecipanti dovranno elaborare un soggetto che dovrà contenere tutti gli elementi salienti della storia: i personaggi, l’ambientazione, la trama completa di finale e ogni altro elemento utile per la comprensione della vicenda narrata.

I soggetti vanno presentati entro il 20 dicembre 2019 e verranno valutati da una Giuria composta da esperti del settore e i progetti migliori saranno quelli che risponderanno maggiormente alle finalità del Patto per la lettura.

I vincitori si aggiudicheranno la pubblicazione di una storia a fumetti che sarà presentata al Salone Internazionale del Libro di Torino dal 14 al 18 maggio 2020 ed altri riconoscimenti che vedono il coinvolgimento attivo del Salone del Libro e di Lucca Comics & Games.

Maggiori informazioni, bando completo e scheda di partecipazione su www.seleggicolorilatuavita.it

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su