Savage season #1 (Okada, Emoto)

Savage season #1 (Okada, Emoto)
Cinque ragazze, cinque amiche che iniziano a scoprire la loro sessualità con imbarazzi e paure nel manga di Mari Okada e Nao Emoto.

savageseason1-1200pxCinque ragazze del club del libro, cinque giovani donne in divenire che, tra un libro e l’altro, sentono nascere in loro la curiosità sempre più forte verso il sesso e l’eros, ognuna a suo modo.
Hitoha con le sue velleità da scrittrice e il suo desiderio di fare esperienze, la misteriosa e malinconica Hiina, la rigida sempai Rika refrattaria all’argomento, la dolce Momoko e infine Kazusa, che guarda da lontano il suo amico di infanzia Izumi senza capire i propri sentimenti. Mari Okada dà vita a un gruppo di personaggi variegato e spontaneo pur con quelle piccole esagerazioni che creano momenti di alleggerimento e divertimento e al contempo sottolineano con chiarezza le personalità di ognuno.
Così tra momenti imbarazzanti, dichiarazioni inaspettate, la scoperta di nuove parole, la ricerca di contatti in chat, assistiamo alla lenta crescita di queste ragazzine: con partecipazione se l’età è vicina, o con un pizzico di benevolo punto di vista genitoriale se la differenza è tanta. La capacità di risultare coinvolgente in entrambi i casi è meritevole, così come l’alternanza tra fitti dialoghi anche interiori e riflessivi silenzi.
Intensi, espressivi e delicati i disegni di Nao Emoto, che rappresenta le vicende con uno stile realistico e preciso, aggiungendo poi ai visi quel tocco caricaturale che permette di non perdere nemmeno un pizzico delle emozioni dei personaggi; attento e ricco l’uso dei retini, per gestire al meglio penombra e profondità di campo. Un manga semplice ma coinvolgente e delicato.

Abbiamo parlato di:
Savage season #1
Mari Okada, Nao Emoto
Traduzione di Marco Franca
, novembre 2020
208 pagine, brossurato, bianco e nero – 5,50 €
ISBN: 9788822620484

savageseason int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su