“Samuel Stern e i suoi demoni” mostra collettiva a Roma

“Samuel Stern e i suoi demoni” mostra collettiva a Roma
Da mercoledì 11 dicembre a venerdì 13 dicembre 2019, CArt Gallery ospita a Roma la mostra collettiva di 29 autori dal titolo: Samuel Stern e i suoi demoni. Un progetto focalizzato sulla battaglia di Samuel Stern, il nuovo personaggio Bugs Comics.

Comunicato stampa

Da mercoledì 11 dicembre a venerdì 13 dicembre 2019, CArt Gallery ospita a Roma la mostra collettiva di 29 autori dal titolo: e i suoi demoni. Un progetto di esplorazione dell’horror focalizzato sulla battaglia di Samuel Stern, il nuovo personaggio , contro i demoni che popolano l’ombra dell’animo umano.

CArt Gallery è la prima galleria della Capitale dedicata esclusivamente all’esposizione e alla vendita di tavole originali e illustrazioni legate al mondo del Fumetto e non solo.

La mostra sarà aperta dalle 10:00 alle 19:00 con ingresso libero in via del Gesù, 61 a Roma.

Samuel Stern e i suoi demoni

 «L’horror è catarsi, forse ancor prima di essere panico, ed è un meccanismo di resistenza contro se stesso, un invito  a combattere la “bestia”, qualunque sia la sua natura e dovunque essa si nasconda. Samuel Stern, figlio prodigo e dannato di casa Bugs, incarna questa lotta contro il mostro ed è un progetto tanto innovativo quanto coraggioso.  Nella melanconica e spettrale cornice di Edimburgo, una città simbolo che custodisce leggende in ogni suo angolo e che diventa estensione architettonica della storia di Samuel, il protagonista si muove, a metà tra eroe e antieroe, per “guardare in faccia i propri demoni e combattere quelli altrui”.»

«Le travolgenti illustrazioni (…), realizzate anche da artisti che non lavoreranno sugli albi di Stern, permettono alla Bugs di ritornare alle sue origini, quelle di un collettivo con grandi sogni in testa e sulla carta. Pur essendo cresciuta negli anni, la realtà Bugs non ha dimenticato l’inizio della corsa, né la forza racchiusa nel suo “gruppo”. Questo è un canto d’immagini corale, pauroso e sensibile per un personaggio misterioso ma già molto amato, pronto a invadere i nostri incubi e lasciare in fondo ad essi un briciolo di speranza, come fossero uno spettrale Vaso di Pandora.» Elisabetta Di Minico

L’allestimento della mostra è a cura di CArt Gallery Samuel Stern ©Bugs Comics
Samuel Stern è un personaggio creato da Gianmarco Fumasoli e Massimiliano Filadoro. Design logo e progetto grafico di Paolo Altibrandi.

Con opere di: Paolo Antiga, Giulia Argnani, Claudia Balboni, Pietrantonio Bruno, Valeria Burzo, Letizia Cadonici, Silvia Califano, Giancarlo Caracuzzo, Elena Casagrande, Ludovica Ceregatti, Luciano Costarelli, Cristian Di Clemente, Maurizio Di Vincenzo, Adriana Farina, Luigi Formisano, Luca Lamberti, Stefano Manieri, Annapaola Martello, Alessio Maruccia, Stefano Mastrantuono, Antonio Mlinaric, Andrea Criki Parisi, Marco Perugini, Valerio Piccioni, Riccardo Randazzo, Lisa Salsi, Sudario Brando, Francesca Vartuli, Luigi Zagaria.

Adriana Farina
fb.me/adrianafarinaavaedeve
info@adrianafarina.it

Bugs Comics
bugscomics.com

info@bugscomics.com

Ufficio stampa Stefano Marzorati
ufficiostampa@bugscomics.com

P&Co. pezzilli.com info@pezzilli.com

CArt Gallery è la prima e unica galleria d’arte italiana dedicata esclusivamente alle tavole originali e alle illustrazioni legate al mondo del fumetto. Con sede a Roma, in sette anni, CArt Gallery ha organizzato mostre-vendita dedicate ad artisti nazionali e internazionali del calibro di Will Eisner, Guido Crepax, Gabriele Dell’Otto, Simone Bianchi, Magnus, Enrique Breccia, Lorenzo Pastrovicchio, Claudio Castellini, José Munoz, Jordi Bernet e molti altri. Inoltre ha realizzato cataloghi e portfolio esclusivi e limitati. Oltre all’organizzazione di mostre-vendita, CArt Gallery acquista e vende opere originali dei più importanti artisti del mondo del fumetto. Dal 2018, CArt Gallery è anche agente artistico in esclusiva di Lorenzo Pastrovicchio, autore di riferimento Disney.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su