Sabrina: Warner e Satanisti raggiungono accordo su causa legale

Sabrina: Warner e Satanisti raggiungono accordo su causa legale
Si chiude la causa legale intentata da una setta contro Warner Bros. TV e riguardanti il serial Netflix.

Warner Bros. Television e la setta satanica Satanic Temple hanno raggiunto un “accordo amichevole” per quanto riguarda la causa legale di 50 milioni di dollari per violazione del copyright per la comparsa della statua di Baphomet all’interno del serial The Chilling Adventures of Sabrina, trasmesso su .

Un portavoce dello studio non ha voluto aggiungere ulteriori dettagli sull’accordo, ritenuto riservato. Il co-fondatore della setta, Lucien Greaves, ha invece affermato che gli elementi unici della statua di Baphomet sarebbero stati riconosciuti nei titoli di coda degli episodi che sono già stati filmati, aggiungendo che i restanti termini dell’accordo sono soggetti a riservatezza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su