Radiant Black vol. 1: abbiamo il nuovo Invincible?

Radiant Black vol. 1: abbiamo il nuovo Invincible?
Arriva in Italia per saldaPress il comics superoistico più atteso degli ultimi tempi. Scrive Kyle Higgins, disegnano Marcelo Costa e altri artisti.

Radiant Black 1 (saldaPress, nov. 2022)[375px]Radiant Black è la nuova serie opera di e Marcelo Costa con altri artisti, pubblicata in Italia da . È previsto che sia anche l’inizio del cosiddetto MassiveVerse, universo condiviso di cui è il fulcro. ha dichiarato che è “la serie perfetta per tutti i lettori a cui manca “. A un autore del suo calibro si dovrebbe dar retta a occhi chiusi. Ma non è proprio così.
Le analogie con , perlomeno da quanto si può evincere da questo primo volume, si limitano a una scrittura decostruzionista e determinata a usare gli stereotipi per estrarne qualcosa di innovativo. Non è poco, ma ci sono anche dei punti di distacco.

Se di si poteva dire, in estrema sintesi, che fosse un romanzo di formazione, quest’opera è più un dramma esistenziale, quasi un romanzo psicoanalitico. Si parla della vita di Nathan Burnett, aspirante scrittore che si ritrova a dover tornare a vivere con i suoi genitori dopo aver perso il (peraltro precario) lavoro. In modo del tutto fortuito acquisisce dei superpoteri, ma ben presto scoprirà di non essere l’unico a possederli e che i legittimi proprietari li rivogliono indietro con veemenza.

Per proseguire nella similitudine con l’esistenzialismo diremmo che Higgins è molto bravo a delineare i conflitti interiori del protagonista, sia sulle sue aspirazioni sia sull’uso che dovrebbe fare dei poteri ricevuti. Vogliamo dirlo forte e chiaro: si tratta di un fumetto di genere, per cui non aspettatevi tetre didascalie o tormentate riflessioni di natura escatologica. Però ci sono i menzionati aspetti determinanti nella caratterizzazione di Nathan, che sembra inizialmente il protagonista ma in seguito potrebbe rivelarsi non essere il personaggio principale o quanto meno non l’unico, perché la storia si sviluppa in modo inaspettato e con pieghe narrative che si fanno complesse (mai complicate, però) e intrecciate.

Abbiamo parlato di intreccio, che è sciorinato con grande abilità in maniera scorrevole e limpida. Nel farlo, lo scrittore si prende anche il lusso di usare pagine di solo testo “alla ” che sono quanto mai significative, al di là dell’apparente mero scopo di mostrare ciò che sta scrivendo Nathan. Si tratta piuttosto di una riflessione sulla scrittura, i suoi tempi, i suoi modi e l’ispirazione da cui scaturisce, nonché probabilmente di un abile modo per fornire un indizio su future vicende.

radiant-black01-interior-pages

I disegni di Marcelo Costa sono assai piacevoli, tipici di quella scuola statunitense contemporanea che ha come prerogativa una linea chiara che mescola suggestioni occidentali e nipponiche in tavole dinamiche, dalla narrazione cristallina per pulizia di scansione delle vignette. Anche quando Costa è sostituito da Eduardo Ferigato o David Lafuente si mantiene questa omogeneità di impostazione grafica, confermata dall’uso dei colori (opera di vari artisti) che alterna toni scuri – quando i Radiant compiono le loro imprese impossibili o combattono fra loro – a scene più luminose quando si rappresentano dialoghi fra i personaggi.

Va ancora detto che, pur essendo ben presente l’elemento azione, lo spessore dei personaggi e la loro profondità caratteriale sono di rilievo tutt’altro che marginale nella riuscita di questo bel fumetto. Probabilmente non è il nuovo , ma qualcosa di fresco e innovativo certamente sì.

Difficile trarre altre conclusioni da questo primo arco narrativo, ma se il team creativo riuscirà a mantenere le premesse e sviluppare adeguatamente i molteplici spunti seminati, potremmo dire di aver assistito alla nascita della prossima star dei comics di supereroi indipendenti.

Concludiamo ricordando che la serie è stata candidata ai premi Eisner 2022 come “Best New Series“ (miglior nuova serie).

Abbiamo parlato di:
Radiant Black vol. 1
Kyle Higgins, Marcelo Costa
Traduzione di Andrea Toscani
SaldaPress, ottobre 2022
176 pagine, brossurato, colori – 15,90 €
ISBN: 9791254610916

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *