Parliamo di:

Passato e futuro con (Crossover) Gangbang

Crossover Gangbang vi dice tutto, ma proprio tutto... insomma vi dice qualcosa circa le attività del 2015 e quelle in progetto per il 2016.
Articolo aggiornato il 16/10/2017

Da Crossover Gangbang un consuntivo del 2015 e i progetti per il 2016 prossimo venturo. Intervengono  zio-p e la new entry Marco Orlando.

Come è andato il vostro 2015, cosa vi ha lasciato e cosa ricorderete con più emozione?
Il 2015 è stato un anno importantissimo per , la novità più evidente è l’innesto di nuovi membri nel collettivo, da 5-6 siamo diventati il doppio! Nello scorso anno abbiamo iniziato a gettare le basi per il 2016, durante il quale vorremmo aumentare la produzione, sia di web-comics che di fumetti cartacei.
zio-p: La cosa che ricorderò di più è sicuramente Lucca Comics. È il momento in cui ci troviamo tutti fisicamente insieme… ed è un gran bordello!
Marco Orlando: Il 2015 è stato un anno davvero importante: prima di tutto sono entrato in Crossover Gangbang, far parte di un collettivo credo sia fondamentale per chi, come me, vuole sempre migliorare. Nel 2015 ho inoltre lanciato la mia web serie su Verticalismi, Commando (il cui primo episodio è in gara nel contest Pilot) e realizzato due storie per altre case editrici.

Che progetti avete per il 2016, che aspettative e speranze?
Abbiamo molti progetti e idee per quest’anno. Relativamente ai webcomics abbiamo già parlato con Lo Spazio Bianco in questa recente intervista. Poi vorremmo incrementare la presenza nelle fiere di settore. Oggi possiamo annunciare, oltre la “scontata” Lucca, la partecipazione all’ARF insieme a Spectre Edizioni. Per questa manifestazione prevediamo l’uscita di American Feed 2 di Francesco “Paul Izzo” Polizzo, Peteliko ed ET Dollman.
Inoltre come CB/Spectre usciranno:

  • Calibro 9 volume 1
  • Il Massacratore nuova serie n 2-3
  • Progetto Audace
  • Noir
  • Mokapop Magazine

Tutte queste uscite coinvolgeranno , Marco della Verde ed un bel po’ di gangbangerz
Novità anche per , lo zio-p e sono al lavoro sul terzo e ultimo capitolo. A seguito dalle richieste avute non aspetteremo la prossima Lucca per farlo uscire ma uscirà molto prima. Ed uscirà in edizione e tiratura limitata per cui, chi lo vuole, inizi a prenotarlo da subito. Perché? Una ragione c’è ma dovete attendere la prossima intervista per scoprirlo!
Peteliko sta lavorando a due progetti targati Crossover Gangbang: Vodoo Child con Cristiano Brignola e Terzo Piano con lo zio-p.
Inoltre stiamo portando avanti un cambio organizzativo tuttora in corso che sfocerà in un evento speciale che vedrete nei prossimi giorni.
Marco Orlando: Sicuramente per il 2016 ho in serbo molte idee, la maggior parte delle quali rientrano nei progetti con Crossover Gangbang. L’auspicio per il nuovo anno resta quello di migliorarsi nella scrittura.

Come vedete la situazione delle autoprodizioni e del fumetto indipendente in Italia?
Come CG vediamo un grande fermento nella scena indie. Siamo onorati di farne parte integrante.
zio-p: Credo che nelle autoproduzioni ci sia di tutto. Internet, i webcomics ed il print online hanno fatto esplodere quel che c’era nel sottosuolo si possono trovare fumetti di vario tipo e anche di qualità diversa ma in media, a mio parere, molto alta.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio