Oblomov pubblica “Bernice, la Gallina Fischiona” di Segar

Oblomov pubblica “Bernice, la Gallina Fischiona” di Segar
"Bernice, la Gallina Fischiona" di Elzie Crisler Segar è la prima storia in cui fa la sua comparsa Braccio di Ferro: Oblomov Edizioni la pubblica in una nuova edizione, disponibile da marzo 2018.

Comunicato Stampa

Bernice la gallina fischiona è la storia nella quale fa la sua prima apparizione Braccio di Ferro. Bernice è una intelligentissima gallina che si fa beffe dell’arrogante Castor, il quale vorrebbe catturarla per vincere i 1000 dollari di una scommessa. Inutile dire che qualsiasi tentativo di catturarla – e più fantasioso diventa, nel procedere iperbolico del racconto, maggiore è il divertimento del lettore – si rivela fallimentare, in un crescendo di gag che la prassi della ripetizione, invece che appannare, esalta. Qui nella traduzione del grande romanziere Daniele Benati, che è già di per
sé un saggio sull’umorismo.

Oblomov pubblica "Bernice, la Gallina Fischiona" di Segar_Notizie

L’autore

Elzie Crisler Segar (1894-1938), creatore di Braccio di Ferro, è considerato uno dei padri del fumetto americano e punto di riferimento per gli autori comici e non (Crumb su tutti) dell’ultimo secolo. La sua breve carriera – morì a soli 43 anni di leucemia – si fa tutta sui quotidiani: prima a Chicago e poi, dagli anni ’20, a New York, sulle pagine dell’Evening Post, di Randolph Hearst – magnate ed editore d’assalto sul quale Orson Wells modella il suo
Citizen Kane – con la striscia giornaliera The Thimble Theatre.
I personaggi principali della striscia sono inizialmente i fratelli Olive e Castor Oyl (il padre di Segar commerciava in olio d’oliva…) e il fidanzato di lei Ham. Il marinaio , povero, “rissoso e irascibile” working class  superhero, fa la sua comparsa nella striscia solo 10 anni dopo, diventandone però in breve il protagonista assoluto e legando a sé la fama del suo autore.

Formato: 13×24
Pagine: 144
Colore: Colore
Caratteristiche: Cartonato

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su