Parliamo di:

Nuvole di Celluloide – Avengers: Age of Ultron, Agents of S.H.I.E.L.D., Term Life

In questa puntata le riprese italiane del sequel di The Avengers, Agents of S.H.I.E.L.D., notizie dal set di Term Life, la causa legale tra Disney e Stan Lee Media e...
Articolo aggiornato il 23/09/2017

Vi ricordiamo che da alcuni giorni è partito il contest de Lo Spazio Bianco incentrato su Captain America: The Winter Soldier, il sequel sull’eroe a stelle e strisce attualmente nelle sale italiane, con in palio bellissimi gadget del film.

Nuvole di Celluloide - Avengers: Age of Ultron, Agents of S.H.I.E.L.D., Term Life

Avengers: Age of Ultron

Sono continuate per tutta la settimana in Val D’Aosta le riprese di Avengers: Age of Ultron, che hanno visto la presenza sul set degli attori Elizabeth Olsen, Jeremy Renner e . Gli attori hanno preso parte a numerose sequenze che li vedevano non solo affrontare delle misteriose creature, che sul set apparivano nella forma di numerosi stunt con indosso tute da motion capture (le stesse utilizzate per dare forma ai Chitauri nel film precedente) ma anche partecipare all’evacuazione di alcuni civili tramite dei mezzi da trasporto aereo, circondati in parte dal green screen. La maggior parte delle sequenze girate si sono svolte prevalentemente a Pont-Saint-Martin, in piazza IV Novembre, trasformata completamente in una zona di battaglia.

La produzione del sequel diretto da Joss Whedon ha comportato la creazione di una vera e propria rivoluzione della viabilità nel capoluogo, con la chiusura di zone come piazza Plouves, via Torino, via Festaz (tra via Torino e avenue Conseil des Commis), via Vevey, via Lucat e piazza Cavalieri di Vittorio Veneto. Oltre a questo è stato deciso dal comune il divieto di transito nella centralissima Piazza Mazzini, con conseguente divieto di circolazione nelle varie via sopracitate, che ha riguardato anche i pedoni, il cui accesso alla zona della lavorazione è sotto regolamentazione delle forze di polizia.

Alla lavorazione stanno prendendo parte, secondo indiscrezioni, 380 persone, di cui 1/3 composta da italiani, mentre sarebbero ben 400 le comparse chiamate per le scene, che alla fine rappresenteranno 15 minuti della pellicola. Da mercoledì 26 marzo la troupe si è spostata nel Borgo di Verrès, dove le riprese si svolgeranno per tre giorni, con sequenze che saranno filmate sia di giorno che di notte e che anche in questo caso hanno visto la zona completamente riconfigurata dai tecnici e dagli scenografi per apparire come una cittadina dell’est Europa. Qui sono state girate sequenze che hanno visto nuovamente coinvolti i tre attori e moltissime comparse, le quali scappavano mentre infuriava una violenta battaglia, con i tecnici che dai balconi delle case circostanti, facevano cadere finti pezzi di calcinacci. Altre scene vedevano invece dei civili in fuga percorrere Via Duca D’Aosta fino al ponte di Via dei Caduti, dove venivano colpiti da un’esplosione e da un terremoto.

Infine, in vista dello spostamento della lavorazione del sequel a Seul, capitale della Sud Corea, il regista Joss Whedon ha diffuso un video diretto ai cittadini sudocoreani in cui si scusa in anticipo per eventuali disagi che le riprese potranno causare.

 

 Nuvole di Celluloide - Avengers: Age of Ultron, Agents of S.H.I.E.L.D., Term Life

Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.

Al PaleyFest in corso in queste settimane è arrivato nei giorni scorsi anche il momento di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., che ha visto il cast, i produttori e gli showrunner del serial sul team guidato dall’agente Phil Coulson (Clark Gregg fare il punto sul futuro dello show, e soprattutto rispondere agli interrogativi posti dagli eventi narrati in Captain America: The Winter Soldier a cui ha risposto in parte jeph Loeb, capo del settore televisione della marvel nonchè produttore esecutivo:

Abbiamo avuto un episodio dopo ‘Thor: The Dark World’ dove i protagonisti stavano ripulendo a Londra dopo quello che è successo in quel film. Quindi certamente non sorprenderà nessuno se le cose che sono accadute [in Captain America: The Winter Soldier] verranno citate nello show.

Loeb ha voluto sottolineare che il vero impatto del film sullo show si vedrà a a partire dall’episodio che sarà trasmesso l’8 aprile, confermando inoltre che da ora in poi non ci saranno più interruzioni della messa in onda degli episodi e che ci sarà una corsa molto veloce e avvincente verso la season finale, di cui stanno per iniziare le riprese, come ha ricordato Maurissa Tancharoen.

Siamo in procinto di girare il finale di stagione. È stata una stagione lunga, ma il fatto che stiamo trascorrendo del tempo grandioso insieme, ci rende orgogliosi di tutti i soggetti coinvolti, e siamo orgogliosi di voi ragazzi e del pubblico che guardate lo show.

Loeb ha inoltre parlato della figura di Coulson, resa speciale dai primi film che hanno creato l’Universo cinematografico Marvel, e che con la serie tv è stata delineata molto più profondamente.

Tutto questo è iniziato in gran parte a causa di quest’uomo. Clark Gregg ha incarnato e continua ad incarnare ciò che rende il Marvel Universe speciale. È un semplice umano, non viene da un altro pianeta e ha portato una umanità di cui questi lungometraggi giganteschi avevano bisogno.

Proprio la profonda caratterizzazione operata in questa prima stagione sul personaggio di Coulson, ha spinto l’attore Clark Gregg a parlare delle differenze tra il “primo” Coulson visto in film quali Iron Man e Thor e quello la cui figura è stata al centro di numerosi misteri e domande, anche per se stesso.

È un po’ diverso. Lui non si sente più lo stesso. E questo solleva un sacco di domande… L’esperienza di fare lo show è stata la più strana, la più intensa, e la più bella della mia vita. Questa stagione è stato un incredibile viaggio nel conoscere questi attori e vederli recitare intensamente. La nostra vita è diventata un’avventura selvaggia dove tutto è in gioco. Quando il pubblico vedrà i restanti episodi della stagione… quello che stanno facendo adesso è accumulare lentamente qualcosa che io non credo abbiate mai visto prima. Non posso davvero approfondire.

Anche , il cui personaggio di Skye è stato subissato di interrogativi sulla propria origine, ha avuto modo di parlare della giovane hacker e ora agente da lei interpretata, proprio in merito alla denominazione di “0-8-4” che la identifica come un “oggetto di origine sconosciuta”.

Ogni giorno navigo su siti Wikpedia,  su Twitter e su vari siti Marvel. Sono questo? ‘No’. Sono questo? ‘No’. Gli sceneggiatori sono stati così generosi verso il mio personaggio, di cui non sapevo niente all’inizio. Mi sento davvero attaccata a Skye, se leggo qualcosa nello script in cui qualcuno mi ha tradito o succede qualcosa, mi arrabbio per giorni.

Nuvole di Celluloide - Avengers: Age of Ultron, Agents of S.H.I.E.L.D., Term Life

Vs. Walt Disney

Continua senza esclusione di colpi la querelle legale tra Stan Lee Media e Walt Disney Pictures, di cui vi abbiamo dato ampia cronaca nelle ultime settimane. Dopo la secca affermazione della SLMI resa nei primi giorni di marzo, in cui questa dichiarava che per loro la Disney non possedeva i diritti di Spider-Man, la major hollywoodiana non si è fatta attendere depositando questa settimana un documento molto duro il cui lunguaggio va aldilà de soliti termini legali.
La Walt Disney Pictures ha infatti descritto la difesa della Stan Lee Media (che, ricordiamo ancora una volta, non ha più a che fare col mitico sceneggiatore) “frivola e parte di uno stupido scherzo”, sottolineando una volta per tutte che il loro tentativo di affermare di possedere il copyright sull’arrampiacmuri è privo di qualsiasi merito e che non può avere successo, chiedendo quindi al giudice di mettere per sempre la parola fine alla vicenda.

La risposta arriva poco meno di due settimane dopo che la SLMI aveva risposto in maniera aggressiva durante la causa legale, nata qualche mese fa per l’utilizzo non autorizzato del personaggio di Spidey da parte della AMT durante uno spettacolo di Broadway sul Re Leone.
Un mese dopo essere stata trascinata in tribunale da Disney lo scorso settembre , AMT ha affermato di avere ottenuto i diritti di Spidey da SLMI. Nel mese di dicembre, la SLMI, che aveva perso un reclamo presso un tribunale federale in Colorado su diversi personaggi Marvel e profitti di miliardi di dollari da loro derivanti solo un paio di mesi prima, si è di forza infilata nella causa tra AMT e Disney, in un vano tentativo di affermare un proprio possesso sul personaggio dell’arrampicamuri.
Secondo alcuni analisti, la SLMI starebbe tentando in tutti i modi di trovare un giudice o una giurisdizione che possano accogliere i loro ricorsi, finora sempre respinti. In questo caso, David Landau, Aliza Karetnick, Robert Palumbos e Jessica Priselac degli uffici di Philadelphia della Duane Morris stanno rappresentando la SLMI, mentre sull’altro fronte una falange di avvocati di New York e Filadelfia stanno rappresentando assieme Disney Enterprises e Marvel Characters Inc.

Antboy

La Cinedigm ha acquistato nei giorni scorsi i diritti per distribuire negli Stati Uniti Antboy, una pellicola danese diretta dal regista Ask Hasselbalch e presentata all’ultimo Festival del cinema di Toronto, basata sulla serie a fumetti di Kenneth Bogh Andersen che narra le vicene di un timido e ordinario 12enne di nome Pelle che si trasforma in uno straordinario supereroe dopo essere stato punto da una superformica. Quando la ragazza dei suoi sogni viene rapita, Pelle, diventato ora Antboy, interviene per salvarla entrando in conflitto con un supercriminale noto come The Flea. La pellicola sarà nei cinema il 16 aprile in alcune città statunitensi come Los Angeles, Dallas, Denver, Phoenix e Seattle.

Nuvole di Celluloide - Avengers: Age of Ultron, Agents of S.H.I.E.L.D., Term Life

Term Life

Continuano in Georgia le riprese di Term Life, l’adattamento cinematografico del graphic novel di A.J. Lieberman e Nick Thornborrow pubblicato da diretto da e che vedrà protagonisti (anche produttore) e Hailee Steinfeld.
Secondo indiscrezioni, negli ultimi giorni la lavorazione si sarebbe svolta nelle zone di Kirkwood e Atlanta, nel primo caso sequenze sarebbero state filmate a Hosea L. Williams Drive e Oakview Road, mentre nella capitale dello Stato altre sarebbero state realizzate ad Howard Street tra Memorial e Glenwood. Su twitter inoltre sono state segnalati cartelli riguardanti la pellicola nei pressi di un Hotel a Fayetteville, nei presso di una chiesa battista, mentre AuditionFree informa che è stato diffuso un casting in cui si cercano famiglie che possano fare da comparse come ospiti di un hotel. Altre riprese hanno poi coinvolto lo stunt di Vince Vaughn nella zona Downtown di Fayetteville, impegnato a saltare da un balcone per atterrare sopra il tettuccio di un automobile.

Nuvole di Celluloide - Avengers: Age of Ultron, Agents of S.H.I.E.L.D., Term Life

X-Men: Giorni di un Futuro Passato

Dopo la diffusione, nei giorni scorsi, del nuovo trailer di X-Men: Giorni di un Futuro Passato è entrata nel vivo la campagna promozionale collegata al sequel sui mutanti Marvel diretto da .
Con il passare delle settimane infatti la 20th Century Fox sta allargando le partnership con brand e società, come l’accordo stipulato nei giorni scorsi con le catene di fast food Carl’s Jr e quella di ristoranti Hardee’s per una campagna pubblicitaria del film.
Oltre alla diffusione di uno spot promozionale, che potete vedere di seguito, è stata annunciata la creazione di uno speciale menù basato sul lungometraggio, con l’inclusione del Western X-tra Bacon Cheeseburger, mentre disponibile come una colazione alternativa è la X-Tra Bacon, Egg & Cheese Biscuit. Entrambi i panini hanno al loro interno quattro strisce di pancetta, contenenti 800 calorie, come spiegato da Brad Haley, capo del settore marketing.

Stiamo realizzando due delle nostre voci di menu più popolari, più grandi e migliori che mai caricando il tutto con quattro strisce di pancetta.

Nel frattempo, intervistato nei giorni scorsi da MTV, l’attore Shawn Ashnore, che nel film riprende il ruolo di Bobby Drake/Uomo Ghiaccio, ha parlato del suo personaggio e della grandezza della pellicola.

La scala generale della narrazione è enorme. È massiccia. Ho camminato in alcuni dei set il primo giorno ed erano delle dimensioni di un campo di calcio. L’insieme di tutto è come un campo di battaglia, in sostanza. Ora che conosciamo questi personaggi, li amiamo e li odiamo, a seconda di quale parte sosteniamo. Ora siamo davvero pronti per una grande narrazione e per una azione più grande perché capiamo questi personaggi. Possiamo puntare più in alto. Possiamo mettere questi personaggi in pericolo, perchè ci interessano.

Sulle sue scene con Rogue (Anna Paquin) rimosse dal film, Ashmore ha spiegato che c’era una trama per cui era presente una grande sequenza con la mutante, e che alcune parti rimanenti di dialogo si collegano alle storyline di altri personaggi, e quindi di non potere rivelare alcunchè in merito.

In un altra intervista concessa a CBR, Ashmore ha poi, in maniera dettagliata, parlato dell’evoluzione di Bobby rispetto a quella vista nella precedente trilogia.

Bobby è un soldato ora. In “X-Men 3”, faceva parte della squadra. Ha avuto la sua uniforme. Lottava insieme a Wolverine, Bestia e Colosso. Ma Bobby è un soldato, ora. Tutti loro sono in fuga. In realtà non vivono più, ma stanno sopravvivendo. C’è un cambiamento nell’atteggiamento generale per questi personaggi. Non è facile per loro. Bobby è maturato fisicamente. Ovviamente, più invecchi come attore, più cerchi di portare tutto questo sullo schermo. Ma lui è anche un soldato. Non c’è più tempo per scherzare, ormai.
Quello che mi è piaciuto di più nel fumetto “Giorni di un Futuro Passato”, e che penso sarà tradotto bene sullo schermo, è che si tratta di una trama epica. Non solo la storyline nel futuro ti fa sentire che si tratta di fantascienza, ma è un mondo che non abbiamo mai visto nell’universo filmico degli X-Men. È dilaniato dalla guerra. È quasi post-apocalittico. Gli X-Men sono in guerra. Non sono più studenti. Non sono i civili. Sono soldati. È una parte degli X-Men che non abbiamo mai visto, e che credo sia incredibile. Quindi, avete questa impostazione futuristica, insieme a questo grande cast, e la posta in gioco è molto alta in questo film perché i personaggi muoiono. Le Sentinelle cacciano e sterminano i mutanti. L’idea di combattere per la nostra stessa sopravvivenza è una trama epica. Sarà un un ottimo adattamento.

Nuvole di Celluloide - Avengers: Age of Ultron, Agents of S.H.I.E.L.D., Term Life

Anche , che ricopre il ruolo di Sunspot, ha avuto modo di parlare del sequel in una intervista concessa a Assignment X, sottolineando in particolare la sua esperienza sul set.

È stato molto divertente girare questo film, un’esperienza completamente diversa… Essere sul set con attori di quel calibro era incredibile e mi ha aiutato a lasciarmi dei pregiudizi alle spalle,  o il nervosismo, solo essere lì e divertirsi con loro è stato incredibile.
Interpreto un mutante, un mutante buono. Non mi è permesso di dire molto, ma sono sicuramente un ragazzo dal futuro e interpreto un ruolo importante. Lui esiste nei fumetti e in questo senso ho fatto un sacco di ricerca. Ho trovato che fosse, ancora una volta, un personaggio molto complesso con un sacco di sfortunati eventi nella sua vita, e ho trovato incredibile come egli abbia mantenuto la sua morale. È un ragazzo positivo. Non posso credere che sia ancora vivo. Chiunque avrebbe perso la fede nel mondo e nella vita e si sarebbe allontanato, ma lui è felice, molto forte e passionale.

Infine, la Pringles, società produttrice a livello mondiale delle famose patatine, ha diffuso alcune immagini che mostrano la promozione della pellicola sui propri contenitori, che conterranno le foto dei personaggi principali della pellicola. Gli acquirenti potranno inoltre utilizzare un codice segreto che si trova sotto il coperchio per sbloccare “contenuti esclusivi” al seguente sito.

Cinebrevi

Riprese del pilot di Gotham si sono svolte nei giorni scorsi tra White Street e Broadway a New York.

Numerose aziende hanno firmato per realizzare giochi, accessori e fumetti ispirati alla nuova serie tv di Calimero. Tra queste Lisciani Giochi; Mondadori e Play Press; Apunis, C3V, MLP e Oysho; Ferrarini, Iniziative Group, San Carlo e Toncar, World Cart; Warm Up Industry; Wal-Cor, Giochi Preziosi, Androni Giocattoli e Zippo.

Al PaleyFest, ha confermato che le riprese della serie tv di Daredevil inizieranno nel mese di luglio.

Diffuse nei giorni scorsi due immagini, risalenti a qualche mese fa, scattate sul set di che ritraggono delle comparse con le uniformi dei Nova Corps.

Il network AMC ha annunciato nei giorni scorsi un accordo con Dave Erickson (Sons Of Anarchy), il quale sarà co-sceneggiatore con Robert Kirkman e produttore esecutivo dello spin-off di The Walking Dead.

Secondo quanto riportato nei giorni scorsi, il terzo e ultimo trailer di : Il potere di Electro, avrebbe ottenuto 7.5 milioni di visualizzazioni su YouTube.

 

Per essere sempre aggiornati, vi invitiamo a seguirci sulla pagina facebook dedicata alla rubrica e a visionare le news pubblicate online nel corso della settimana trascorsa.

 

1 Commento

1 Commento

  1. Rick

    8 aprile 2014 a 09:53

    Attenzione ai refusi, ragazzi, se no vi blacklistano il sito!
    “Altre scene vedevano invece dei civili in *FUGA* percorrere Via Duca D’Aosta fino al …”

    ;-)

    Bellissimo come il concetto di “città dell’est Europa” nella fantasia degli americani sia ancora coincidente con “cappotti e coppolette da seconda guerra mondiale e macchine degli anni ’70”. Comunque l’effetto è molto Kirbyano, forse si tratta di Latveria.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio