Nick Raider #7: la morte ai tempi dell’era digitale

Nick Raider #7: la morte ai tempi dell’era digitale
Nuovo salto cronologico per Nick Raider, stavolta all’inizio degli anni ’10 del XXI secolo ma sempre legato a filo doppio alla trama orizzontale della serie.

Nick_raider_07_coverI lettori hanno appena fatto in tempo a conoscere, nel numero scorso, la nuova squadra omicidi guidata dal tenente , che riavvolge nuovamente il nastro del tempo e ci presenta un’avventura ambientata nel 2010, quando ancora Raider era un semplice detective che faceva coppia con Marvin e il tenente era il vecchio Bowmann. Il bello è che, nonostante i continui salti cronologici a cui ci ha abituato la miniserie, la trama orizzontale continua a dipanarsi e i tasselli del mosaico di cui è composta trovano a mano a mano il loro posto, permettendo al lettore di unire i puntini della macro storia alla base di tutto, numero dopo numero.
Tornano in pista anche Jimmy e il suo pupillo informatico, per sventare l’ennesimo crimine digitale – leitmotiv di queste nuove indagini – e anche la loro parabola narrativa inizia a chiarirsi come un puzzle che sta prendendo sempre più forma nel mentre che ci si avvicina alla fine. Proprio il modo in cui è stato costruito l’arco di questi due personaggi è uno degli elementi più riusciti della serie, assieme al focus sui caratteri di tutti i protagonisti. Rigamonti, infatti, continua a lavorare di fino e in maniera efficace sulle caratterizzazioni, quella del protagonista in particolare, restituendoci un molto più approfondito dal punto di vista psicologico rispetto a quella della serie originaria. Un personaggio più tormentato e insicuro, senza tuttavia che questi aspetti ne stravolgano l’immagine conosciuta dai lettori, quanto meno quelli di vecchia data.
Ai disegni è la volta di , dotato di un tratto sintetico e spigoloso, molto adatto a illustrare un poliziesco. L’artista decostruisce spesso la canonica griglia della pagina per creare una narrazione per immagini più dinamica, in cui c’è una particolare attenzione allo studio delle fattezze dei personaggi, tutti estremamente riconoscibili e centrati.
L’avventura, per la prima volta, non si chiude in questo albo ma continua nel prossimo che, seguendo i dettagli finora sparpagliati dagli sceneggiatori, si annuncia se non fondamentale, certamente importante.

Abbiamo parlato di:
Nick Raider – Le nuove indagini #7 (di 10) – Alba digitale
, , (copertina)
, giugno 2022
96 pagine, brossurato, bianco e nero – 4,40 €
ISSN: 977261194000610022

Nick_raider_07_int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su