Marvel Now!: Gli incredibili Avengers di Rick Remender e John Cassaday

Marvel Now!: Gli incredibili Avengers di Rick Remender e John Cassaday
Vendicatori e X-Men... uniti ne "Gli incredibili Avengers", priva vera nuova testata del "Marvel Now!". Al timone, il super team artistico formato da Rick Remender e John Cassaday.

È questa la testata simbolo dell’evento Marvel Now che in patria ha venduto 328.000 copie (senza contare le ristampe e la versione Digital Comics). È HUIHBIFH4FIOquesta la prima vera serie inedita prodotta dal Marvel Now in cui è ben visibile la volonta e la ricerca di un cambiamento, e non di un semplice rilancio.
Questo, infatti, il senso del Marvel Now: la nascita di un nuovo corso mirato a cambiare in modo drastico e profondo lo status dell’universo Marvel, per sostituirlo con una versione più moderna, in linea con le ultime e fortunate pellicole cinematografiche che lo riguardano.

Gli Incredibili Avengers (The Uncanny Avengers), come si intuisce dal titolo, ospita un nuovo e potente gruppo, formato da alcuni membri dei Vendicatori e degli , la cui caratteristica è di ospitare in uguale misura sia “normali” super esseri, che eroi mutanti. Decisione presa da , che, riflettendo sui catastrofici eventi post AvX e la morte di Xavier, ha capito di avere sottovalutato fin troppo la persecuzione contro i mutanti e che è quindi giunto il momento di integrare un maggior numero di mutanti nei ranghi degli Avengers.

Uncanny-Avengers-1-019

Per questo primo arco narrativo è stato scelto un team di autori, che vede Rick Remender, uno dei nuovi architetti dell’universo Marvel, alle sceneggiature, mentre i disegni sono stati affidati a autore, insieme a , di quel capolavoro di decostruzione super-eroistica che è . Remender non perde tempo e, già nel primo numero, mette il gruppo (Capitan America, Scarlet Witch, , Havoc, Rogue e ) contro uno storico villain xenofobo della casa delle idee, proprio per dare risalto a questa nuova scelta multi etnica del gruppo. Lo sceneggiatore mette subito in mostra le sue doti, cominciando a intessere alcune intriganti sotto-trame, senza dimenticare di esaminare le dinamiche interpersonali che muovono il gruppo e gli screzi passati che pesano sul presente dei protagonisti.
L’autore sembra voler replicare la sua gestione di , testata mutante cult, cui Remender, aiutato da alcuni disegnatori sopra la media come Esad Ribic, Jerome Opena, Greg Tocchini e , ha donato un impatto narrativo degno di nota, dando vita a uno dei migliori serial mutanti degli ultimi anni. Cassaday fornisce una buona prova e, senza volere strafare o stupire forzatamente, crea delle tavole dotate di una costruzione solida e di buona dinamica. Il suo tratto, pulito, netto e distintivo, riesce a fornire una caratterizzazione in cui si avvertono tutte le debolezze e le indecisioni umane di questo nuovo super team.

248023_435669179862658_1698850828_n11Come coprotagonista delle avventure mensili degli Incredibili Avengers, è stata scelta un’altra nuova serie targata Marvel Now: Avengers Arena. Scritto da Dennis Hopeless (mai cognome fu più azzeccato, visto che la traduzione letterale è “senza speranza“, quindi in linea con la storia raccontata) e disegnato da Kev Walker.
Arena è ispirata al manga Battle Royal (tratto a sua volta dall‘omonimo romanzo), al quale rende omaggio già dalla cover. La trama vede i giovani membri dell’Accademia dei Vendicatori rapiti e deportati in una giungla, che in realtà è un gigantesco Mondo Assassino creato da Arcade, qui rappresentato in una crudele e allucinata versione luciferina. Come fuggire dall‘isola? Uccidendosi l’un l’altro fino a che rimarrà un solo vincitore.
Giocando sul più semplice degli stratagemmi narrativi, Hopeless, coadiuvato da un ottimo Walker, scrive una storia tesa, dura e molto violenta, un survival comics che non trascura momenti d’introspezione psicologica sul passato e le motivazioni dei vari e problematici protagonisti. Una “sleeping hit”, che, in patria, ha ricevuto dure reazioni per alcune morti eccellenti tra i protagonisti, ma anche un grosso successo di pubblico e critica.

Dopo il deludente esordio di , fa piacere constatare che il Marvel Now offra anche prodotti di livello decisamente superiore. Gli Incredibili Avenger si presenta come una serie ben scritta e disegnata, che in futuro sarà il fulcro d’importanti e imprevedibili sviluppi per l’universo Marvel. Alla riuscita di questo nuovo mensile contribuisce anche la bontà della serie di supporto Avengers Arena, una testata non particolarmente attesa, ma che riesce a colpire il lettore con la sua trama semplice ma efficace.

uncanny-avengers-1-cliffhanger-with-charles-xavier-brain1

Abbiamo parlato di:
Gli Incredibili Avengers #1
Rick Remender, John Cassaday, Dennis Hopeless, Kev Walker
Traduzione:
Panini Comics, Maggio 2013
80 pag, spillato, colori – € 1,00 (prezzo di lancio)
ISBN: 9772282314908

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su