Letture in breve #2

Letture in breve #2

Secondo appuntamento con la rubrica che raccoglie, in poche righe, giudizi, stimoli e spunti sulle letture della nostra redazione.

La redazione de Lo Spazio Bianco è composta, in primis, da lettori “forti”.
Ogni collaboratrice e collaboratore del sito legge molto di più di quanto riesce a scrivere e di quanto gli piacerebbe scrivere. Tante di queste letture sono spesso accompagnate da note o appunti, utili come schemi o embrioni di future analisi e recensioni.

Per non perdere queste analisi preliminari che tanti di noi fanno, ma soprattutto per dare spazio e visibilità a tutte quelle decine di fumetti che ogni mese escono oggi in libreria, fumetteria ed edicola ma a cui – giocoforza – non riusciamo a dedicare articoli completi, è arrivata la rubricaLetture in breve.
In ogni puntata ci troverete piccoli spot, teaser, microanalisi delle letture, recenti o meno, di vari spaziobianchisti.

Fumetterie

 

 

Cover La Notte Del Corvo Galli

La notte del corvo di Marco Galli/Apehands (Coconino Press, 2019)
Alla pubblicazione questo non era un fumetto qualunque: era il primo dopo la terribile malattia che nel 2015 portò l’autore a una paralisi muscolare quasi totale. Ecco perché la co-firma Apehands, riferita alle sue “mani da scimmia” che danno all’opera un aspetto peculiare: disegni tremolanti, abbozzati eppure capaci di trasmettere la forza di un artista che non rinuncia a esser tale. Nel corso dell’opera si può ammirare il progressivo miglioramento di salute e del segno. Al di là di questo, resta la grandissima capacità di Galli come narratore e come gestore dei tempi e degli spazi di un fumetto. Un western che più western non si può, una voce narrante che trascina nel racconto, una storia violenta e crudele con riflessioni attuali sul benessere del mondo occidentale e sui tanti schiavi invisibili grazie ai quali manteniamo il nostro stile di vita.
Ettore Gabrielli

DCeased: La Guerra degli Dei Non-Morti di Tom Taylor e Trevor Hairsine (Panini Comics, 2023)
Gli eroi della Terra hanno arrestato il diffondersi dell’equazione Anti-Vita che aveva tramutato buona parte degli individui superumani in zombi, curando chi era stato infettato e salvando il pianeta. L’epidemia, però, è tutt’altro che debellata e ora minaccia di mettere in ginocchio l’intero universo.
Per il gran finale della sua saga, Taylor imbastisce una storia che fa della spettacolarità senza compromessi il suo punto forte. Gli otto capitoli che compongono il volume sono infatti densissimi di avvenimenti epocali, azione serrata, rivelazioni e colpi di scena. Si ha la sensazione che non ci sia nemmeno il tempo per tirare il fiato. C’è spazio poi anche per l’introspezione e per i conflitti interiori che tormentano i protagonisti, oltre che per una generosa dose di fan service.
La narrazione è poi egregiamente supportata dai disegni di Trevor Hairsine, altrettanto magniloquenti.
Marco Marotta

Dceased
Batman Gargoyle 1 1

Batman – Gargoyle di Gotham #1 di Rafael Grampá (Panini Comics, settembre 2023)
Oscuro e risoluto, il Batman curato a tutto tondo da Rafael Grampá è un vigilante pronto a tutto pur di portare avanti la sua lotta al crimine, perfino rinunciando alla sua identità civile.
Nella miniserie DC Black Label l’artista introduce un nuovo pericoloso serial killer e rivoluziona l’aspetto del crociato incappucciato col suo personalissimo stile carico di dettagli, rappresentando un Batman urbano e più tormentato che mai. A questo si aggiunge una Gotham che viene tratteggiata giocando con luci e ombre in modo suggestivo, realizzando quella che potrebbe essere una delle più originali letture del pipistrello dell’anno.
Daniele Garofalo

L’Incredibile Hulk #1 di Phillip Kennedy Johnson e Nic Klein (Panini Comics, settembre 2023)
La difficile convivenza di Bruce Banner con il suo alter ego, mentre è di nuovo on the road per gli Stati Uniti, fa da sfondo alla lotta con orrori sovrannaturali ed esseri primordiali. Johnson e Klein firmano uno dei migliori numeri 1 Marvel degli ultimi tempi, riprendendo le atmosfere horror dell’Immortal Hulk di Al Ewing e Joe Bennett, un classico moderno, e le ispirazioni gotiche originarie del personaggio (da Frankenstein a Jekyll & Hyde), supportate da tavole potenti e dettagliate, a tratti tendenti al grottesco.
Giuseppe Lamola

Hulk 1
Dragon Ball Super 20

Dragon Ball Super # 20 di Akira Toriyama e Toyotaro (Star Comics, ottobre 2023)
Dopo le prime cinquanta pagine eccezionali, con Goku e Vegeta sugli scudi grazie alle loro nuove abilità, l’attenzione si sposta su altri personaggi e rispunta l’ormai patologico ricorso al deus ex machina per risolvere situazioni complesse. Il nuovo design di Freezer non è il massimo, mentre più azzeccato è quello di Goten e Trunks, protagonisti della seconda parte dell’albo che riprende la trama del film animato Dragon Ball Super – Super Hero. Si torna a scuola e ai supereroi Saiyan come in Dragon Ball Z dopo la Saga di Cell e prima della Saga di Bu.
Federico Beghin

Stan Lee di Abraham Riesman (Rizzoli Lizard, 2022)
Chi è stato Stan Lee? Il geniale creatore dell’universo Marvel o un gretto arrivista ed egoista senza scrupoli capace di costruire il proprio successo a discapito degli altri? Molto probabile che Lee sia stato entrambi – e anche di più – ma per l’autrice di questa biografia i lati negativi della persona sovrastano di gran lunga quelli positivi e ogni aspetto della vita di Stanley Lieber è analizzato sotto una lente distorta dal pregiudizio.
David Padovani

Stan Lee Biografia Rizzoli Lizard
La Tigre Colpisce Ancora Tex 756

Tex #756 – La tigre colpisce ancora di Mauro Boselli e Andrea Venturi (Sergio Bonelli Editore, ottobre 2023)
Questo è il primo albo (di quattro) che narra il terzo ritorno della Tigre Nera, uno dei villain più riusciti di Tex, creato dallo sceneggiatore Claudio Nizzi nel 1992, che ne avrebbe voluto concludere l’epopea raccontando in un ultimo, epico capitolo come la Tigre, alias il principe malese Sumankan (omaggio al Sandokan salgariano), riconquistasse insieme al sorprendente aiuto di Tex il proprio regno nel Borneo. Ma Sergio Bonelli disse no, così Nizzi fece morire la Tigre in una trascurabile avventura pubblicata nel 2009. Eppure quel finale non convinse nessun lettore e forse convinse ancor meno Mauro Boselli che ha ripreso l’idea di Nizzi rielaborandola e dando vita a questa storia. Che inizia bene: La tigre colpisce ancora è infatti un ottimo primo atto che dispone con sapienza sulla scacchiera le pedine. In più i riti vudu e le ambientazioni acquitrinose della Lousiana, splendidamente visualizzate da Andrea Venturi e già evocate da Claudio Villa in copertina, stuzzicano ulteriormente la curiosità del lettore. Un difetto? Lo stratagemma per far tornare Sumankan dalla morte è debole e poco riflettuto, ma fortunatamente il resto dell’albo lo fa dimenticare.
Filippo Marazzini

Lo scudo di Talos. Il graphic novel di Valerio Massimo Manfredi, Onofrio Catacchio, Alessio Fortunato, Christian Marra (Oscar Ink, 2023)
È la somma dei nomi e della qualità del lavoro degli stessi (passato e presente) a far ottenere come risultato un volume dalla sontuosa veste editoriale e dalla qualità artistica enorme. La storia è la stessa del libro omonimo, opera di Massimo Valerio Manfredi, uno dei primissimi successi di trentacinque anni di romanzi storici. I colori e il lettering di Christian G. Marra, “fumettistici” nel senso migliore del termine, ovvero non alla ricerca di una resa realistica fotografica ma dell’emozione; la traduzione nel linguaggio a fumetti del disegnatore e scrittore Onofrio Catacchio, forte di excursus nella narrazione disegnata sia nel fumetto seriale che in volume autoconclusivo; il disegno dell’ottimo Alessio Fortunato, talento naturale in grado di portare nel seriale italiano noir per eccellenza (Dampyr) tratteggi à la Toppi, pulizia del tratto e atmosfere gotiche in una resa omogenea e pressoché unica nel panorama italiano.
Davide Occhicone

Scudo Di Talos Gn

Per questa seconda puntata di Letture in breve è tutto. Appuntamento tra quindici giorni!

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *