L’esordio di STORMI, con due storie inedite

L’esordio di STORMI, con due storie inedite
Con "Tamp(on t)ax" e "Sottrazioni di Blu" fa il suo esordio STORMI, una rivista online di giornalismo a fumetti supportata da BeccoGiallo e fruibile gratuitamente dal pubblico.

Dopo avervi parlato della nascita del portale STORMI vi segnaliamo l’uscita delle prime due storie, che trattano temi diversi ma sempre all’interno della filosofia di impegno civile, che consiste nel cuore della linea editoriale della rivista, supportata da BeccoGiallo Editore. A seguire le copertine delle storie con rispettivi link e biografie degli autori.

cover-bozza-4-RGB_Notizie In Italia c’è un prodotto che per metà della popolazione è di prima necessità ma che viene tassato come un bene di lusso: si tratta dell’assorbente intimo, su cui è applicata l’IVA al 22%. Sara Pavan ci racconta questo paradosso in Tamp(on t)ax una breve ma schietta storia.

Sara Pavan è un’illustratrice e fumettista italiana, attivissima nel mondo dell’autoproduzione sia come autrice (è co-fondatrice del collettivo Ernest,) sia come organizzatrice di eventi (gestisce la self area INKitchen di Treviso Comic Book Festival). Di recente ha pubblicato “Il Potere Sovversivo della Carta” con Agenzia X, un saggio sull’autoproduzione italiana realizzato tramite dodici interviste ai maggiori esponenti della scena. Nel 2017 ha aperto a Sacile (PN) insieme ad altre tre persone Swartz Studio, un luogo di condivisione e diffusione gratuita del sapere.

cover-RGB_Notizie Sottrazioni di Blu è una breve storia che racconta la polemica tra Blu e la città di Bologna in occasione del secondo anniversario, il tutto liberamente ispirato ad un articolo del blog FrizziFrizzi.

Stefano Guereschi nasce a Cremona nella notte di Santa Lucia e come molti suoi coetanei segue il lungo percorso di formazione che lo porta dall’asilo fino alla Laurea. Si ritiene una persona curiosa, soprattutto verso ciò che è molto distante dalla sua comfort zone. Per questo ama viaggiare e mettersi alla prova con esperienze che testino i suoi limiti. Ex-pallavolista, ex-scout, ex di diverse ex, cerca sempre stimoli nuovi e nuovi interessi, ma ammira molto chi ne ha uno solo e riesce a dedicarvici completamente con dedizione. Capisce abbastanza presto di amare le storie, soprattutto le avventure, con qualunque mezzo vengano narrate. Riscopre l’interesse per i fumetti nel 2006, dopo l’anno di Servizio Civile Volontario presso la Biblioteca del Centro Fumetto “A.Pazienza”. Passano nove anni prima che si iscriva ad un corso di sceneggiatura e otto perché frequenti un corso di disegno per fumetto, ma è grazie ad un workshop sul Graphic Journalism che decide a cimentarsi con la sua prima storia. Sottrazioni di Blu è quella storia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su