Le novità BAO Publishing a Lucca Comics & Games 2019

Le novità BAO Publishing a Lucca Comics & Games 2019
BAO Publishing è lieta anche quest'anno di incontrare i lettori e appassionati del fumetto a Lucca Comics&Games 2019. Più di venti autori, tra i più amati dal pubblico - tra italiani e internazionali - si alterneranno in dedica allo stand BAO Publishing al Padiglione Napoleone.

BAO Publishing è lieta anche quest’anno di incontrare i lettori e appassionati del fumetto a Lucca Comics&Games 2019.

Più di venti autori, tra i più amati dal pubblico –  tra italiani e internazionali – si alterneranno in dedica allo stand BAO Publishing al Padiglione Napoleone, a partire da Zerocalcare, che ha appena iniziato il tour del suo nuovo libro “La scuola di pizze in faccia del professor Calcare”.

Saranno ospiti di questa edizione: Rachele Aragno, Toni Bruno, Capitan Artiglio, Cliff Chiang, Sara Colaone, Daniel Cuello, Francesca Dell’Omodarme, Emil Ferris, Giopota, Jordi Lafebre, AlbHey Longo, Giulio Macaione, Alberto Madrigal, Maicol&Mirco, Gabriel Bá e Fabio Moon, Álvaro Ortiz, Leo Ortolani, Jacopo Paliaga e French Carlomagno, Ramón Pérez, Rita Petuccioli, Teresa Radice e Stefano Turconi, Matteo Scalera, Zerocalcare.

In anteprima assoluta debuttano i graphic novel: “Le ragazze del Pillar” di Teresa Radice e Stefano Turconi, ‘spin-off” del loro successo “Il porto proibito”, “La Belgica” di Toni Bruno, il primo volume della storia di un esploratore che si intreccia alla leggendaria spedizione belga in Antartide e “Inni alle stelle” di Giopota graphic novel fantasy che racconta di un giovane improbabile avventuriero, che si scopre eroe suo malgrado.

Le novità BAO Publishing a Lucca Comics & Games 2019_Notizie

Oltre alle novità, BAO Publishing propone delle edizioni variant in esclusiva per Lucca Comics&Games 2019 a tiratura limitata.
I titoli che avranno cover variant sono: “La scuola di pizze in faccia del professor Calcare” di Zerocalcare, “Mercedes” di Daniel Cuello, “Paper Girls 6” di Brian K Vaughan e Cliff Chiang, “Umbrella Academy vol.3 Hotel Oblivion” di Gerard Way e Gabriel Bá e “Le ragazze del Pillar” di Teresa Radice e Stefano Turconi.

BAO 10 e lode è la conferenza BAO Publishing che annuncia le novità del programma editoriale 2020, per festeggiare insieme al pubblico il decimo compleanno di BAO. Appuntamento il 1 novembre alle 15:30 in Auditorium S. Girolamo.

In mostra a Palazzo Ducale quest’anno “La mia cosa preferita sono i mostri” opera prima di Emil Ferris, edita in Italia da BAO Publishing, premiata con il Gran Guinigi 2018 alla miglior graphic novel. Un caso editoriale osannato da pubblico e critica.

Da non mancare a teatro: “Io sono Cinzia (ovvero l’amore non si misura in centimetri)”, spettacolo teatrale tratto dall’acclamato graphic novel di Leo Ortolani edito da BAO Publishing. Una produzione Lucca Comics & Games, realizzata in esclusiva per i giorni del festival da Teatri d’Imbarco, in scena il 30 ottobre alle 21:30 presso il Teatro del Giglio.

Infine ricordiamo il premio Gran Guinigi 2019 nella categoria “Miglior serie” a “Gli Orchi-Dei” di Hubert e Bertrand Gatignol.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su