L’arrivo di Nova, Skydance Animation e il licensing

L’arrivo di Nova, Skydance Animation e il licensing
In questa puntata, uno sguardo al futuro di Nova nel MCU dopo l'annuncio dei Marvel Studios, le mosse di Skydance Animation e altre news.

Nova

La novità più interessante della settimana appena trascorsa è stato l’annuncio da parte dei della realizzazione di un progetto su Nova, celebre personaggio della Casa delle Idee che, almeno fino a pochi giorni fa, ancora giaceva nel limbo del Marvel Cinematic Universe.
Anche se non è ancora noto se questo adattamento sia un film per il grande schermo o una nuova serie per la piattaforma Disney+, l’arrivo di Nova apre nuovi scenari per l’universo cinematografico della Casa delle Idee in quanto amplia di fatto quel settore cosmico che, a parte i fanchise di Guardiani della Galassia e Captain Marvel, merita un maggiore approfondimento.
È vero che i due franchise sopra menzionati, soprattutto per quanto riguarda quello realizzato da , hanno costruito solide fondamenta dando la netta impressione di un background al di fuori del Pianeta Terra non indifferente agli occhi del pubblico. La capacità di Gunn di realizzare una mappatura di pianeti e civiltà in appena due pellicole è opera ammirevole, ma la sensazione è che comunque questa parte del Marvel Cinematic Universe non sia stata esplorata nella maniera che merita.

È proprio il mancato utilizzo di Nova, di cui il regista in Guardiani della Galassia Vol. 1 fece un non timido accenno con l’introduzione dei Nova Corps e del Pianeta Xandar, a non avere permesso una ben più ampia esplorazione di altre civiltà e culture, custodi di moltissime avventure da narrare.
Se guardiamo comunque agli ultimi mesi, e soprattutto a quellli che abbiamo davanti, appare chiaro che i stiano correggendo la barra puntando a donare una nuova centralità alle trame cosmiche. Il misterioso segnale captato nella sequenza dopo i titoli di coda di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, così come la lavorazione di Secret Invasion, l’uscita nei prossimi mesi di e di senza dimenticare il nuovo film sui Fantastici Quattro che sarà diretto da Jon Watts sono i chiari segnali che la dirigenza Marvel stia guardando con interesse allo spazio inesplorato, il cui potenziale narrativo è enorme.

Come abbiamo accennato all’inizio, non è ancora chiaro se il progetto inerente Nova sia un lungometraggio o una serie per Disney+, ma certamente il potenziale del personaggio è enorme, soprattutto se guardiamo alle trame degli ultimi anni che hanno coinvolto Nova sugli albi a fumetti, in primis la saga Annihilation.
Nessuno può dimenticare infatti il grande lavoro che gli sceneggiatori Dan Abnett e Andy Lanning fecero sul comparto cosmico della Marvel Comics, rilanciando proprio i Guardiani della Galassia e soprattutto Nova dopo anni di oblio, forgiando nuovamente un personaggio che sembrava essere stato dimenticato durante tutti gli anni ’90 nonostante la sua partecipazione a un gruppo come in New Warriors, ma che di fatto era stato relegato a comparsa rispetto alle storie iniziali a firma Marv Wolfman negli anni ’70.
Soprattutto in quelle storie l’ di Richard Rider aveva dimostrato l’innata capacità di riuscire a vivere avventure spaziali e terrestri senza che le due atmosfere narrative inglobassero o soffocassero l’altra e a costruire un ottimo cast di comprimari, soprattutto quelli familiari.
Nova ha la forza e il background per essere un ottimo progetto cinematografico, soprattutto se gestito avendo in mente proprio le storie del personaggio anni ’70, inaugurando un franchise che potrebbe davvero avere un enorme successo.

nova

Skydance Animation

ha finalizzato nei giorni scorsi una partnership pluriennale con la società di intrattenimento per bambini Spin Master che svilupperà giocattoli e merchandising basati sui prossimi progetti di dello studio.

Siamo entusiasti di collaborare con un’azienda come Spin Master che si impegna per la qualità e l’attenzione ai dettagli come noi – ha dichiarato Luis Fernández di Skydance – Mentre stiamo lavorando per incrementare la nostra lista di lungometraggi animati, non potremmo immaginare un partner migliore per dare vita ai nostri mondi animati, visivamente sbalorditivi ed epici.

Il primo film d’animazione Skydance incluso nell’accordo sarà il prossimo originale di Apple TV Plus Spellbound, diretto da Vicky Jenson e scritto da Lauren Hynek, Elizabeth Martin e Linda Woolverton per il quale la società ha realizzato una vasta gamma di prodotti che comprende bambole, mini-doll e veicoli. Successivamente a questo film di animazione Spin Master avrà i diritti per sviluppare linee di giocattoli per tutti i futuri film prodotti dalla major.

Spin Master si impegna a lavorare con i migliori partner su licenze a lungo termine e siamo onorati di collaborare con Skydance, per infondere la nostra innovazione nei mondi fantastici e nei personaggi incantevoli che creano – ha dichiarato invece Chris Beardall, presidente di Spin Maste – Sappiamo che i bambini di tutto il mondo si innamoreranno della magia di Spellbound e non vediamo l’ora di portare quella magia nelle loro stanze attraverso una linea di giocattoli innovativa e fantasiosa.

Charlotte

Nei giorni scorsi è stato diffuso il trailer ufficiale di Charlotte film di animazione che racconta la storia di Charlotte Salomon, una giovane artista ebrea tedesca uccisa ad Auschwitz all’età di 26 anni. Diretto da Eric Warin e Tahir Rana, il film di animazione presenta le voci nella versione originale di Keira Knightley, Jim Broadbent Brenda Blethyn, Sam Claflin, Eddie Marsan, Sophie Okonedo e Mark Strong.

HexVet

BOOM! Studios ha annunciato che la serie a fumetti HexVet di Sam Davies verrà adattata da Nickelodeon in una serie animata diretta prevalentemente a un pubblico pre-scolare.
La serie ibrida, realizzata in CGI e 2D e composta da 20 episodi, segue le migliori amiche Nan e Clarion mentre affrontano le sfide strane e bizzarre della vita e mentre apprendono come diventare veterinarie magiche per creature fantastiche.
Alla serie sarà collegata una partnership con Paramount Consumer Products che si occuperà del licensing per il lancio di prodotti di consumo in tutto il mondo basati sulla serie animata, che sarà lanciata nel 2023 negli Stati Uniti e successivamente a livello internazionale.

Le avventure ad alto rischio, le buffonate selvagge e il sincero cameratismo di Nan e Clarion nelle di HexVet sono tutte grandi qualità che cerchiamo in una serie animata – ha affermato Ramsey Naito, presidente di Paramount Animation e Nickelodeon Animation – È incredibilmente eccitante espandere il mondo HexVet con una serie originale che approfondirà il legame che i giovani lettori hanno con i e catturerà l’immaginazione dei nuovi fan di tutte le età.

Il vivace mondo di HexVet offre al nostro team creativo un’incredibile opportunità di tradurre l’incanto della serie in prodotti di più categorie – ha invece dichiarato Pam Kaufman, presidente, Paramount Consumer Products – Ci avviciniamo strategicamente a ogni nuova IP in un modo unico e non vediamo l’ora di sviluppare oggetti che mettano in risalto i temi centrali dello show come la magia, il lavoro di squadra e la compassione per gli animali, consentendo ai bambini di continuare le loro avventure con Nan e Clarion.

hexvet

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su