La figlia di Vercingetorige, il nuovo atteso volume di ASTERIX disponibile dal 30 ottobre

La figlia di Vercingetorige, il nuovo atteso volume di ASTERIX disponibile dal 30 ottobre
60 anni dopo la sua prima apparizione nelle pagine della rivista Pilote, l’eroe creato dai due geni della Nona Arte, René Goscinny e Albert Uderzo, fa ritorno e arriva al villaggio il 30 ottobre.

60 anni dopo la sua prima apparizione nelle pagine della rivista Pilote, l’eroe creato dai due geni della Nona Arte, René Goscinny e Albert Uderzo, fa ritorno e arriva al villaggio il 30 ottobre.

Anno dell’anniversario e dell’uscita del nuovo, attesissimo albo, il 2019 è decisamente l’anno di ! E, come vuole la tradizione dell’alternanza, la nuova avventura di Asterix e Obelix si svolge nel cuore del celebre villaggio. Dopo una scappata in Italia nel 2017 con Asterix e la Corsa d’Italia, si torna insomma in Armorica per un incontro che metterà a soqquadro l’intera comunità gallica.

La figlia di Vercingetorige (Panini Comics – disponibile in libreria, fumetteria e online dal 30 ottobre) è il frutto della quarta collaborazione tra lo sceneggiatore Jean-Yves Ferri e il disegnatore Didier Conrad. Il duo, sempre al lavoro per immaginare nuove avventure, si iscrive a pieno titolo nel favoloso universo nato dal genio di René Goscinny e Albert Uderzo.

SINOSSI

Ribellioni e cambiamenti sono all’orizzonte! La figlia del celebre capo gallico Vercingetorige, inseguita dai Romani, trova rifugio nel villaggio degli Irriducibili Galli, che nella Gallia occupata è l’unico luogo ancora in grado di assicurarle protezione. E com’è facile prevedere, la presenza di questa adolescente fuori dal comune provocherà sconvolgimenti intergenerazionali a non finire…

CHI È ADRENALINA?

È lei, l’ospite misteriosa il cui arrivo al villaggio diventa l’oggetto della curiosità e delle chiacchiere di tutti. Figlia di… voi sapete chi, Adrenalina è prima di tutto una ragazza alle prese con i problemi tipici dell’adolescenza e del passaggio, a volte doloroso, all’età adulta, vero tema del 38° albo. E così, se il suo illustre padre appare solo in una vignetta in tutta la serie, la ragazza è una presenza potente e sorregge l’’albo come nessun personaggio femminile aveva mai fatto finora. È la forza motrice che, con le sue decisioni, conduce l’azione dall’inizio alla fine, arrivando a sfinire persino Asterix e Obelix, incaricati di seguirla come un’ombra! In tal senso, è la prima vera avventuriera della serie e la storia targata numero 38 poggia interamente su di lei.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Exit Popup for Wordpress