La contorsionista: la frontiera del nuovo erotismo

La contorsionista: la frontiera del nuovo erotismo
Luca Blengino e Rossano Piccioni ci raccontano della ricerca del piacere sessuale massimo, del desiderio irraggiungibile e incontrollabile che può essere scoperto tramite uno strumento potentissimo: la nostra immaginazione.

la-contorsionista_Recensioni Anticipato da un #0 di otto pagine che funge da introduzione alla vicenda, arriva ora in occasione di Lucca Comics & Games 2018 La contorsionista, graphic novel nata da un soggetto di , autore anche dei disegni, e sceneggiata da .
Julius Zeno, il protagonista di questo fumetto, è un noto romanziere erotico che prova direttamente tutte le varie pratiche del sesso e dell’erotismo più spinto per poi riversare queste esperienze nei suoi libri. Quando ormai pensa di non poter provare più nulla di nuovo accetta di partecipare a un gioco misterioso: rimanere un mese con una donna chiusa in una valigia senza poterla vedere né toccare se non attraverso alcuni piccoli fori.

E’ un’attenta disamina della sovraesposizione sensoriale alla quale siamo giornalmente esposti quella raccontata da Blengino, dove non ci sono più limiti, il brivido della scoperta è scomparso e si può provare qualsiasi esperienza, anche la più estrema; basta avere il denaro necessario per poterla acquistare, come un qualsiasi bene di consumo. Julius, vittima volontaria di questa desensibilizzazione emotiva, impossibilitato a utilizzare i principali sensi, deve allora ricorrere all’immaginazione per stabilire un rapporto con la contorsionista, scoprendo così un nuovo modo di desiderare e di amare, di godere della presenza altrui. Quello che non si può ottenere è sempre la cosa più desiderata.

Immagine-1_Recensioni

E’ un prodotto estremamente interessante e ben curato quello proposto dalla , che attraverso dialoghi sempre ben condotti e uno svolgimento scandito a tempo della trama, ci trasporta con Julius in una lenta discesa nella follia fino al sorprendente finale. Anche il lettore, infatti, finisce per desiderare il contenuto della valigia, poterlo osservare e capire che tipo di donna si nasconda all’interno della valigia, finendo per partecipare attivamente al dilemma del protagonista.
Ottimi i disegni di Rossano Piccioni che per questa produzione, anziché il solito stile ruvido e graffiato, ha utilizzato un tratto sintetico, fine, quasi asettico. Un’eccellente stilizzazione grafica che permette la creazione di tavole di ottima qualità e leggibilità, sempre ben bilanciate e valorizzate dai colori di Chiara di Francia e Andrea Tentori Montalto.

Un’opera di qualità e dalle molteplici chiavi di lettura.

Abbiamo parlato di:
La contorsionista
Luca Blengino, Rossano Piccioni
Colori: Chiara di Francia, Andrea Tentori Montalto
Edizioni Inkiostro, 2018
60 pagine, cartonato, colori – 22,00 €

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su