KI-6 Killers (Moore, Dagnino, Villarrubia)

KI-6 Killers (Moore, Dagnino, Villarrubia)
B. Clay Moore e Fernando Dagnino confezionano un “action-comic” appassionante e divertente, a base di intrighi, superpoteri e sovrannaturale.

KI-6 Killers (Valiant-Star Comics)x sitoCinque agenti del programma Ninja del MI6, killer professionisti ciascuno con un superpotere diverso che attingono dal loro Ki, sono contattati dal loro ex-maestro Jonin per recuperare le Lacrime del monaco ardente, un oggetto mistico che garantisce lunga vita. È, in sintesi, la premessa di un riuscito volume unico, pubblicato originariamente in USA da Valiant, che racconta le peripezie dell’eterogeneo manipolo di personaggi.
La sceneggiatura di B. Clay Moore non brilla per originalità, né probabilmente intende farlo, ma è strutturata abilmente per fornire un ritmo narrativo che unisce all’azione quasi forsennata un lento e sapiente disvelamento delle reali intenzioni di ciascuno. Gli ottimi disegni dello spagnolo Fernando Dagnino contribuiscono alla riuscita di questa spystory con superpoteri, grazie a uno stile iperrealistico ma non stucchevole e a uno storytelling movimentato (le vignette sono di forme e dimensioni molto varie) decisamente adeguato agli eventi rappresentati.
Un fumetto che non aggiunge nulla di nuovo, ma che utilizza molto bene gli stilemi dei generi che mescola come spionaggio, sovrannaturale, supereroistico, creando una storia di intrattenimento avvincente e svelta, che forse non si ricorderà a lungo ma che fa trascorrere il tempo di lettura in piena soddisfazione.

Abbiamo parlato di:
KI-6 Killers (Valiant #130)
B. Clay Moore, Fernando Dagnino, José Villarrubia
Traduzione di Fiorenzo Delle Rupi
, agosto 2020
128 pagine, brossurato, colori – 8,90 €
ISBN: 9788822619136

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su