Kalya faccia a faccia con il Morbo Pallido

Kalya faccia a faccia con il Morbo Pallido

Con “La piaga di Nimelor”, di Lamberti, Cantone e Monaco, il viaggio dell’eroina fantasy di Bugs Comics incrocia la devastazione del Morbo Pallido.

KALYA 004 - La Piaga di Nimelor - CoverKalya, Tagh, Leena e Adrian continuano il viaggio verso Hobur: sulla loro strada c’è la città di Nimelor, dove il gruppo dovrebbe ricevere rinforzi da Galdor.
La piaga di Nimelor, scritto da Luca LambertiLeonardo Cantone e disegnato da Mattia Monaco, si concentra sul Morbo Pallido che affligge Theia, a partire dall’approfondimento nella cronistoria del continente, che ne descrive le origini.

L’albo racconta di un’ondata di nuovi contagi che opprime proprio Nimelor, e sposta l’attenzione sulle devastanti conseguenze fisiche subite dagli infetti e sulle possibili contromisure, dalla quarantena alla morsa alchemica utilizzata dai bonificatori. Il dramma del Morbo Pallido è anche lo strumento psicologico usato da Leena per sensibilizzare Kalya che, immune, vive un conflitto interiore: dedicarsi solo alla ricerca del padre oppure aiutare la popolazione distrutta dalla malattia?
Gli sceneggiatori continuano a sviluppare anche gli altri personaggi, ad esempio Adrian e Thag che iniziano a condividere un rapporto di amicizia e risultano utili per alleggerire il tono della storia con freddure e ironia. Vernon invece, l’antagonista principale, dimostra un’influenza sul fluire degli eventi profonda e ramificata, alimentata da un atteggiamento ossessivo.

Il team di La piaga di Nimelor dimostra un’ottima attitudine nel gestire le battaglie sia a livello di montaggio sia per l’originalità di certe dinamiche che prevedono, ad esempio, l’utilizzo delle rune e di espedienti magici. Stupisce, proprio nella battaglia finale, un colpo di scena che coinvolge la protagonista, la quale dimostra una forza quasi innaturale, forse dovuta alla sua ibridazione con i Gjaldest.
Monaco, al suo esordio sulla testata, propone un segno pulito dalla linea sottile e un ottimo bilanciamento fra bianchi, neri e grigi, che enfatizza la gestione dei punti luce e la resa di entità spettrali o effetti speciali. L’impostazione delle tavole è versatile, con vignette regolari a comporre gabbie classiche a tre o quattro strisce, e altre più moderne con abbondanza di doppie tassellate su illustrazioni a tutta pagina, oltre a una bella splash a tavola 66. Notevoli alcuni campi lungi, come la presentazione di Nimelor a pagina 18.

Abbiamo parlato di:
Kalya #4 – La piaga di Nimelor
Luca Lamberti, Leonardo Cantone, Mattia Monaco
Bugs Comics, febbraio 2023
96 pagine, brossurato, bianco e nero – 4,40 €
ISSN: 977814478500820004

 

KALYA4_TAV

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *